La seconda generazione di auricolari Airpods potrebbe supportare il comando “Hey Siri”. Secondo la testata specializzata 9to5mac, nella beta di iOs 12.2 sarebbe contenuto un riferimento a questa funzionalità, che permetterebbe agli utenti di impartire ordini all’assistente virtuale senza prendere in mano il cellulare. Nel codice è infatti presente una stringa che recita: “Parla direttamente con Siri tramite Airpods o iPhone dicendo Hey Siri”. Ovviamente si tratta soltanto di un’indiscrezione e al momento non è possibile né saperne di più né avere conferme. Le voci di corridoio su un imminente lancio della seconda generazione di auricolari intelligente di Apple si rincorrono da tempo.

Secondo i rumors più accreditati, i gadget avranno un design più sottile e potrebbero anche essere dotati di sensori per monitorare lo stato di salute delle persone e di una custodia impermeabile per la ricarica senza fili. Gli Airpods 2 potrebbero essere presentati, secondo alcune fonti asiatiche, in primavera insieme agli iPad Mini 5 e a un nuovo iPad Classic. Ma le tracce rinvenute nel codice di iOs 12.2 di eventuali nuove funzionalità non bastano a suffragare la tesi di un arrivo imminente dei dispositivi.

Come tutti i software, anche il sistema operativo mobile di Apple è un progetto in divenire e capita spesso che, nelle beta per gli sviluppatori, venga inserito del codice che poi non riesce a “sopravvivere” fino alla versione finale dell’aggiornamento. Integrare l’attivazione vocale di Siri nelle cuffiette rappresenterebbe comunque una normale evoluzione dell’assistente virtuale, che al momento con gli Airpods si può “svegliare” soltanto toccando due volte uno dei due auricolari.