Allnet.Italia è diventata più grande e più internazionale: il distributore dai natali bolognesi ha acquisito la maggioranza di Wifidom S.L., società spagnola specializzata nella vendita di soluzioni di rete wireless. L’operazione, già perfezionata, ha reso Allnet.Italia proprietaria dell’80% del distributore spagnolo e rientra “nell’ambito di una politica di sviluppo di ampio respiro”, ha fatto sapere l’azienda. Per Allnet.Italia si crea così un nuovo focus commerciale in Spagna, mercato definito come “ad altissimo potenziale ed in forte crescita”.

Dal 2014, infatti, lo Stato iberico beneficia di una crescita economica che l’ha riportata ai livelli precedenti alla crisi e su una tendenza migliore della media europea. Nonostante i recenti ritocchi al ribasso del Ministero dell’Economia, la stima di crescita del Pil per quest’anno è del +2,2%..

Presente sul territorio con tre uffici, a Madrid, Barcellona e Malaga, Wifidom è nata nel 2003 e si specializzata in soluzioni di networking e WiFi. Oltre alla fornitura di prodotti, svolge attività di prevendita, progettazione, consulenza in fase di installazione, logistica, finanziamento, formazione e post-vendita.

Emiliano Papadopoulos, Ceo di Allnet.Italia, si è detto molto felice per un’acquisizione  “fortemente voluta da entrambe le parti, che ci permetterà di creare delle importanti sinergie grazie alla condivisione di competenze e know-how tecnologico, e di crescere insieme, per essere maggiormente competitivi sul mercato spagnolo attraverso un’offerta ancora più ampia e completa”.

 

Le sinergie a cui Papadopoulos fa accenno si basano, innanzitutto, sulla condivisione di parte del portfolio di offerta: sia l’italiana sia la spagnola rivendono, fra gli altri, Cambium Networks, Ruckus Networks, AVSystem, Mimosa Networks e Siae.  Attualmente Allnet.Italia vanta un’offerta di una settantina di marchi.