Amazon ha acquisito UpNext, una piccola azienda specializzata nella creazione di mappe 3D. In questo modo l'azienda di Jeff Bezos scende in campo come concorrente diretto di Google e Apple ed è da ritenere possibile, se non probabile, che il primo candidato in lista per beneficiare del nuovo know how sia il Kindle Fire.

Amazon ha acquisito UpNext

Non sono stati divulgati i dettagli finanziari dell'accordo: indiscrezioni riferiscono che il ritorno di investimento intascato dai cinque giovani fondatori sia stato pari a cinque volte i fondi di a 500mila dollari stanziati 16 mesi fa. Quel che è certo è che tutti entreranno nei laboratori Amazon e saranno alla guida dei progetti che l'azienda vorrà promuovere con la loro tecnologia.

Le mappe cittadine 3D di UpNext sono realizzate nelle versioni per iPad, iPhone e per dispostivi Android: le app erano liberamente scaricabili dai rispettivi store online. Attualmente la cartografia copre 50 città statunitensi, di cui 23 nei minimi dettagli.

Le mappe 3D potrebbero arrivare sul Kindle Fire

Di recente la sartup si era anche accordata con NFL per lo sviluppo delle guide per il Super Bowl, che includono le mappe 3D degli stadi e dintorni. Fra le particolarità di questo progetto ci sono le informazioni interattive che vengono visualizzate toccando la mappa nella modalità di visualizzazione dall'altro.

Tag: mappe