BitTorrent, una delle società di riferimento del mondo P2P , ha finalmente rilasciato una soluzione compatibile con piattaforme Mac. Si tratta ancora di una versione preliminare, liberamente scaricabile dal network, che pecca ancora di stabilità ed efficienza.

Insomma, come ha sottolineato Simon Morris, vicepresidente BitTorrent Inc., è l'evidente dimostrazione dell'intento dell'azienda: mettere a disposizione dell'utenza un client uTorrent per Mac OS.

I primi commenti della comunità online sono stati positivi, anche se la funzione di ricerca sembra essere ancora dormiente. Da rilevare la scelta stilistica di far assomigliare l'interfaccia al ben noto iTunes.