Buone notizie per chi cerca lavoro, a patto di essere un laureato in discipline Stem o un esperto di tecnologie nei campi della robotica, delle infrastrutture (anche cloud), del mobile, della sicurezza informatica e del Crm. Avanade, società di servizi IT e servizi gestiti appartenente a Microsoft e ad Accenture, ha avviato la ricerca di 300 nuovi collaboratori, che da qui alla fine dell’anno saranno inseriti in azienda con contratto di apprendistato o a tempo indeterminato.

 

Si tratterà per il 60% di neolaureati e laureati anche alle prime esperienze e per il restante 40% professionisti con competenze nelle aree sopra elencate. La ricerca è distribuita sulle sedi di Milano, Roma, Firenze e Cagliari di Avanade. 

 

La società tiene a sottolineare alcuni dei benefit di cui godono i propri dipendenti e collaboratori, lungo tutto il loro percorso di carriera: iniziative di inserimento in azienda, formazione continua, smart working, piani di welfare. Inoltre, per le donne ancora non dotate di una preparazione informatica ma che desiderino intraprendere una carriera in quest’ambito, Avanade porta avanti un programma di formazione tecnica chiamato “Academy for Girls”.

 

Fondata nel 2010, l’azienda attualmente opera attraverso un’ottantina di sedi distribuite in 24 Paesi e conta circa 30mila collaboratori in organico. Tra le sue specializzazioni spiccano in particolare i progetti incentrati sui software gestionali Erp e Crm di Microsoft Dynamics 365.