Il cloud ha ormai avvolto ogni settore lavorativo, e gli studi legali non fanno eccezione. Per chi ha a che fare quotidianamente con dati sensibili e informazioni riservate c’è un prodotto gestionale ad hoc, Kleos, presentato da Wolters Kluwer. Il vendor olandese, presente in Italia con un migliaio di dipendenti, lo descrive come “la prima soluzione che sfrutta al 100% le tecnologie cloud e mobile più avanzate per fornire contenuti legali integrati e risorse per una gestione smart degli studi legali”.


La novità è l’estensione del supporto all’iPad, che va dunque ad aggiungersi ai terminali Android e BlackBerry con i quali è possibile accedere attraverso un’applicazione mobile, da scaricarsi nei rispettivi app store. Kleos permette ai professionisti legali di lavorare con grande flessibilità senza limitazioni di luogo e orari, mettendo loro a disposizione un ufficio virtuale completo per lo svolgimento delle pratiche dello studio ovunque e in ogni momento all’interno di un ambiente cloud sicuro e protetto.

Tra le funzioni contemplate rientrano la gestione della documentazione, delle email (attraverso l’integrazione completa con Outlook) e della contabilità, oltre a funzioni di monitoraggio delle attività di reporting e di bulling. Per esempio, collegandosi attraverso l’app per smartphone e tablet o attraverso un browser, è possibile cercare e consultare un caso, aprire e modificare documenti, aggiornare la propria agenda, cercare i contatti e gestire attività.La sincronizzazione totale fa sì che qualsiasi dato inserito o modificato su dispositivo mobile sia immediatamente disponibile in studio, e viceversa.

Wolters Kluwer sottolinea come la soluzione sfrutti diverse tecnologie cloud e mobile avanzate in un ambiente altamente protetto, compresa una T-System farm in grado di garantire un livello di sicurezza “pari a quello di una banca internazionale”. Inoltre, il programma offre la possibilità di collegarsi direttamente a Polisweb e l’accesso a contenuti specialistici autorevoli provenienti dai database di Wolters Kluwer.

“Kleos è una soluzione innovativa che ottimizza le performance, permettendo ai professionisti legali di offrire un servizio eccellente ai propri clienti e al contempo guadagnando in produttività e in redditività”, dichiara Giulietta Lemmi, amministratore delegato di Wolters Kluwer Italia. Attualmente Kleos è disponibile in otto Paesi europei, ovvero Italia, Belgio, Francia, Olanda, Svezia, Spagna, Polonia e Repubblica Ceca, ed è utilizzato da oltre 5mila professionisti e con un rapido tasso di nuove adozioni (200 studi legali al mese).