Nel campo della sicurezza e della videosorveglianza, la parola d’ordine è integrazione. Ne sono convinte Axis Communications e Zucchetti, aziende che hanno presentato una soluzione congiunta per la gestione delle informazioni provenienti da diversi sistemi di sicurezza fisici, adatta ai contesti delle grandi aziende così come a quelli delle medie e piccole imprese. Tale soluzione nasce dall’integrazione tra Axis A1001 (nella foto), un controllore di varchi basato su piattaforma aperta, e il software di controllo accessi Xatlas, sviluppato da Zucchetti Axess (società del gruppo Zucchetti specializzata in sicurezza e automazione).

Il controller di rete Axis A1001 si basa su una piattaforma non proprietaria ed è quindi aperto ad integrazione con applicazioni dei partner. Si tratta di un dispositivo IP dotato di alimentazione Power over Ethernet e capace di interfacciare sistemi di identificazione standard di altri produttori, come per esempio lettori, serrature e sensori.

Xatlas è invece un sistema multi-piattaforma di security management in cui sono integrabili una serie di servizi, tra cui il controllo accessi, la gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro, la rilevazione delle presenze, il monitoraggio antintrusione e antincendio, la videosorveglianza, la gestione dei transiti di automezzi, la gestione di parcheggi e mense aziendali.

“La parola chiave nel campo dei sistemi di controllo accessi è integrazione”, ha sottolineato Domenico Uggeri, vicepresidente di Zucchetti, “perché i clienti vogliono soluzioni complete che siano in grado, a livello software e hardware, di gestire tutti gli aspetti relativi alla sicurezza delle persone e degli ambienti di lavoro” .

“Axis Communications offre nuove soluzioni nel mondo del controllo accessi”, ha rimarcato invece Sylvain Trompette, business development manager, access control di Axis per la regione Southern Europe.  “La sua apertura totale verso le piattaforme di software riconosciute come Xatlas e la compatibilità con la maggior parte dei lettori del mercato che utilizzano protocolli aperti permettono di proporre una soluzione perenne ed evolutiva ai clienti finali”.


Per vedere da vicino la nuova soluzione di Zucchetti e Axis, l’appuntamento è alla Fiera Sicurezza in programma a Rho-Fiera Milano dal 12 al 14 novembre, dove sarà esposta all’interno dello stand Axis Communications (Padiglione 3, B22-C24).