Ca Technologies ha messo sul piatto 614 milioni di dollari per rilevare le competenze e la tecnologia di Veracode, società che dispone di soluzioni di sicurezza nell'ambito DevOps. Grazie all’integrazione delle soluzioni di Application Security Testing (Ast) sviluppata da Veracode, Ca intende mettere a punto piattaforme per consentire uno sviluppo e un deployment più rapidi delle applicazioni e un alto grado di sicurezza, minimizzando i difetti del codice. A questo proposito il National Institute of Standards and Technology afferma che “costa trenta volte di più correggere una vulnerabilità in post-produzione che durante la fase di progettazione, identificazione dei requirement e disegno dell’architettura”.

La tecnologia Secure DevOps riduce i rischi di vulnerabilità del codice comprimendo i tempi dedicati a identificare e rimediare a eventuali problemi di sicurezza in produzione, anticipando il testing nell’ambito del processo di sviluppo applicativo. Secondo Gartner questo mercato sta crescendo molto rapidamente, anche grazie alle soluzioni Ast che si adattano alle nuove metodologie di sviluppo e alla complessità crescente delle applicazioni.

La società di ricerca stima che, entro il 2019, oltre il 50 per cento delle iniziative DevOps delle imprese integrerà funzioni Ast nel codice custom. “Questa operazione”, commenta Ayman Sayed, presidente e chief product officer di Ca, “riunirà le nostre offerte Security e DevOps sotto l’egida di una piattaforma SaaS che assicura la perfetta integrazione della sicurezza nel processo di sviluppo del software”.