Dalle reti, all’Internet of Things, alle soluzioni di Unified Communication & Collaboration: l’offerta del distributor bolognese Allnet.Italia si allarga, con cinque nuovi ingressi. Si tratta di Arduino (per le soluzioni di Internet of Things), Logitech (per le Unified Communications & Collaboration), Ceragon, Purple e Zte (per wireless e networking). “Siamo sicuri che da queste nuove partnership nasceranno importanti sinergie che ci consentiranno di consolidare, ulteriormente, il nostro rapporto di fiducia con il canale”, ha commentato Emiliano Papadopoulos, Ceo di Allnet.Italia

Ceragon Networks è una multinazionale israeliana specializzata in produzione e installazione di soluzioni radio a microonde e di sistemi wireless di accesso e trasporto per reti di telecomunicazioni digitali fisse, mobili e per reti di Tc digitale. Si rivolge a operatori di telefonia mobile, service provider, Pubbliche Amministrazioni e private con un’offerta di servizi di carrier Etherner e funzionalità per implementare soluzioni All-Outdoor, Split-Mount e Long-Haul.

Purple, invece, propone piattaforme per l’accesso orientate al marketing analysis e alla monetizzazione del servizio WiFi. Con questa aggiunta, Allnet.Italia potrà offrire ai suoi client servizi basati sulla localizzazione, sull’analisi dei dati e il filtraggio dei contenuti. La tecnologia Purple si adatta a diversi tipi di ambienti: smart city, service provider, locali pubblici, hotel, strutture ospedaliere, negozi e centri commerciali.

Zte potra in dote a Allnet.Italia una gamma di switch intelligenti. Quelli della serie ZXR10 5250, in particolare, vantano interfacce Gigabit ad alta densità, circuiti integrati Asic ad alta velocità di elaborazione dei pacchetti, meccanismi di priorità QoS e modelli di gestione flessibile.

 

 

Per il distributore, l’apporto di Logitech (azienda nota anche per I suoi dispositivi consumer, dai mouse ai sistemi audio) riguarda soprattutto i sistemi per le Unified Communications & Collaboration, fra cui anche soluzioni per la videoconferenza in Hd per gruppi fino a un massimo di venti partecipanti.

Infine, Arduino, con la sua ampia varietà di schede elettroniche open source, introduce nel catalogo di Allnet.Italia alcune novità per l’Internet of Things. In particolare, Arduino Ciao è una nuova che consente alle board dotate di connettività, come Arduino Yun, di comunicare in maniera intuitiva con il mondo esterno.