Nuovo corso per Commvault e nuova fase nella carriera di Marco Fanizzi. Il manager, ex di Dell Technologies, è stato scelto dall’azienda specializzata in backup e data protection come vicepresidente per la regione Emea. Già operativo in questo nuovo ruolo, avrà il compito di sostenere gli obiettivi di crescita di Commvault negli oltre settanta mercati che coprono Europa, Medio Oriente e Africa. “La mia priorità”, ha dichiarato Fanizzi, “sarà quella di incontrare le nostre persone, le aziende e i partner per comprendere meglio le loro esigenze e ciò che si aspettano da soluzioni di data management  di nuova generazione, per poter continuare a rispondere in modo sempre più efficace alle loro necessità".

 

Il nuovo incarico di prestigio segna un passaggio nel vita lavorativa del manager. Dopo precedenti esperienze in Symantec, nel 2011 Fanizzi era stato scelto per guidare Emc in Italia In seguito all’acquisizione e integrazione di Dell, con la nascita di Dell Technologies sia oltreoceano sia nel nostro Paese l’azienda aveva riorganizzato la propria struttura: in italia Fanizzi aveva assunto la carica di vice presidente e general manager Enterprise Sales , mentre Filippo Ligresti (proveniente da Dell) quella di vice presidente e general manager per Commercial Sales. Recentemente in Dell Technologies è stata ufficializzata la promozione di Ligresti a vice presidente e general manager per l’Italia.

 

La nomina di Fanizzi a vicepresidente Emea coincide con quella di Callum Eade a vicepresidente per l’Asia-Pacifico e Giappone di Commvault. Recentemente, inoltre, l'azienda ha scelto David Boyle (ex di Emc) come vicepresidente sales per le Americhe e Mercer Rowe (ex di Vmware) per guidare la strategia di canale a livello globale.

 
Tag: dell, emc, nomine, carriere, lavoro, commvault, marco fanizzi