Un intero film in qualità 4K scaricato in quattro minuti. Non è fantascienza ma la promessa del nuovo router di Tp Link, Talon AD7200, in mostra all’ultima edizione del Ces di Las Vegas: si tratta del primo modello aderente allo standard WiFi 802.11ad, che eleva le velocità di trasmissione sfruttando sfruttare frequenze inutilizzate nello spettro dei 60GHz. Quello presentato da Tp Link è il primo router al mondo conforme alle nuove specifiche e promette velocità di throughput fino a 7 gigabit al secondo.


Nel dettaglio, il dispositivo può utilizzare le tecnologie simultaneamente 802.11ad e 802.11ac, combinando frequenze di banda a 60 GHz, 2,4 GHz e 5 GHz. A rendere possibile tutto ciò è il chip Qualcomm con tecnologia 802.11ad che anima il suo funzionamento.


Certo, per poter visionare in streaming o scaricare contenuti alle velocità menzionate saranno necessari Pc ugualmente conformi al nuovo standard, e dunque possiamo dire che Tp Link si è portata avanti rispetto a un mercato hardware che dovrà ancora adeguarsi. L’eccezione, al momento, è rappresentata da Acer, che proprio in occasione del Ces ha annunciato TravelMate P648: un portatile destinato all’utenza professionale ed equipaggiato con un processore tri-band Atheros di Qualcomm.

 

 


Va detto che la velocità massima di throughput è garantita sulle corte distanze, mentre allontanandosi dal router ci si limita a sfruttare le frequenze dei 2,4 e 5 GHz. Il Talon AD7200 include due interfacce Usb 3.0, utili per collegare memorie esterne, e quattro porte Ethernet. Al momento Tp-Link non ha comunicato il prezzo di listino, annuncio che arriverà probabilmente nel secondo trimestre di quest’anno, in occasione del lancio sul mercato.