Firefox 19 è la nuova versione del browser di Mozilla disponibile da oggi. La prima novità del nuovo prodotto open source è la compatibilità integrata con i PDF. Per i file di questo tipo non sarà più necessario installare il software di Adobe, perché tutte le nuove versioni di Firefox per Windows, Mac e Linux dispongono di un visualizzatore di PDF integrato. La soluzione non è un semplice plug-in e si basa su HTML5, in sostanza si potranno leggere i documenti PDF direttamente dal browser.

Firefox 19

HTML 5 è un lite motive anche di altri interventi applicati dalla Fondazione Mozilla, tant'è vero che la compatibilità del browser è stata ampliata e ora ci sono anche appositi strumenti per gli sviluppatori. In più sono state migliorate le prestazioni in avvio e sono stati risolti alcuni dei bug che affliggevano la versione precedente, di cui quattro di livello Critico, due di livello Alto e altrettante di livello Moderato.

I file PDF d'ora in poi si leggono dal browser

Un'altra novità riguarda invece Firefox per Android, ora compatibile con più dispositivi basati su processori ARMv6 con frequenza minima di 600 MHz, per un totale di 15 milioni di terminali. Con la nuova versione anche su tablet e smartphone è possibile personalizzare l'aspetto di Firefox attraverso i temi, con pochi semplici passaggi.

Tag: firefox