Vola il mercato dell’e-commerce italiano, in controtendenza rispetto ai consumi “tradizionali”. Il settore vale oggi circa 16,6 miliardi di euro, in crescita del 16 per cento negli ultimi 12 mesi, con 17,7 milioni di acquirenti e una spesa media per persona di 950 euro l’anno. A tirare il comparto, come evidenziato dall’indagine dell’Osservatorio eCommerce B2C Netcomm-School of Management del Politecnico di Milano, sono soprattutto l’editoria (+31%), l’informatica e l’elettronica di consumo (+21%), l’abbigliamento (+19%) e il turismo (+14%). Altri segmenti emergenti e caratterizzati da una forte crescita sono l’alimentare, l’arredamento e la cosmetica.

La parte del leone nell’interazione con gli utenti la fa il mobile: i consumatori effettuano sempre più ricerche e acquisti dallo smartphone, uno strumento utile soprattutto per confrontare i migliori prodotti al prezzo più vantaggioso. “In uno scenario in cui le dinamiche d’acquisto evolvono velocemente, le aziende puntano sulla multicanalità, integrando il punto vendita ‘tradizionale’ con quello ‘virtuale’, per offrire una customer experience completa e di grande soddisfazione”, commenta Dionigi Faccenda, Sales & Marketing Director di Ovh Italia.

“Non tutte le realtà hanno però alle spalle un’infrastruttura adeguata a sviluppare il servizio e a garantire i livelli di prestazione richiesti. Il nostro obiettivo è quello di supportare gli operatori del settore nel disegnare l’infrastruttura più adeguata alla gestione del proprio business”, aggiunge Faccenda. Uno dei prodotti di punta del gruppo francese è il servizio di hosting Web, sviluppato e ottimizzato in collaborazione con Prestashop, che rappresenta una soluzione per l’e-commerce altamente personalizzabile e facile da configurare.

Il dedicated e il public cloud di Ovh sono poi due ulteriori servizi a disposizione degli operatori del comparto per supportare i picchi di carico stagionali. Infine, l’offerta dell’azienda si completa con i server dedicati, che permettono di passare da una banda garantita compresa tra i 250 e 500 Mbps (per upload e download illimitati di flussi di dati) per arrivare fino a 1 Gbps.