L’annuncio forse più interessante uscito dalla presentazione dei nuovi Samsung Galaxy S8 è stato quello relativo a Dex (Desktop Experience), una docking station che permette di trasformare lo smartphone in un vero e proprio Pc. La base che ospita il telefono, una volta collegata a un monitor esterno, permette all’utente di interagire con il dispositivo con mouse, tastiera e altre periferiche esterne grazie al ricco comparto di connettività di cui è dotata Dex. Si parla infatti di un’uscita Hdmi, di porte Usb-C e Usb-A, oltre che di una Ethernet. Per “calmare” i bollenti spiriti del processore a otto core dei Galaxy S8 è presente anche una ventola per il raffreddamento attivo del dispositivo mobile. Ma quale sistema operativo ci si troverà a utilizzare, una colta connessa la Dex al monitor? Di base sarà ovviamente Android ma, grazie all’estensione della partnership fra Vmware e Samsung, potrà essere anche quello classico di Windows.

L’integrazione fra Vmware Horizon e la docking station consentirà infatti di accedere al sistema operativo Microsoft con un singolo set di credenziali, sfruttando anche le nuove tecnologie di riconoscimento biometrico di cui sono dotati i top di gamma sudcoreani. Accesso on-the-go a Windows, applicazioni mobili e cloud saranno offerte da Workspace One attraverso un’esperienza di digital workspace comune.

Workspace One integra applicazioni e gestione degli accessi, gestione degli endpoint unificata e desktop virtuali e la distribuzione delle applicazioni. L’esperienza dell’utente finale è semplificata grazie a un framework comune di identità utilizzando l’autenticazione single sign-on, mentre le informazioni aziendali vengono messe al sicuro nel data center con Horizon o sullo stesso dispositivo tramite Samsung Knox o Airwatch.

Ma Vmware non è l’unico vendor di soluzioni di virtual desktop che si è fatto avanti in occasione del lancio dei nuovi Galaxy. Dex è infatti utilizzabile anche con Citrix Receiver, componente che permette di trasformare gli smartphone in un ambiente desktop con un’interfaccia utente ottimizzata per il multitasking insieme a supporto per tastiera e mouse, funzionalità Windows, barra dei task, notifiche pop-up e altro.

 

Ambiente di lavoro Citrix con Samsung Dex

 

Citrix offre supporto e integrazione anche ai dispositivi che includono XenMobile enterprise mobility management, funzionalità di sicurezza e accesso virtuale ad app e desktop con XenApp e XenDesktop e supporto per Secure Apps con Knox. XenMobile è compatibile infine anche con la nuova funzionalità Samsung nota come Enterprise Firmware-Over-The-Air (E-Fota), che offre agli amministratori It il pieno controllo sugli aggiornamenti dei dispositivi.