Non necessariamente un Pc portatile dev’essere rivoluzionario: per chi ne faccia un uso professionale, la solidità e l’affidabilità sono valori da salvaguardare. Fujitsu segue questa filosofia con la nuova serie di laptop Lifebook U7x7, in cui un form factor tradizionale si combina con innovazioni utili e mirate, quali l’interfaccia Usb-C, il lettore del palmo di mano PalmSecure e i più recenti processori Intel. Niente “convertibili”, con tastiera rimovibile, né “ibridi” a metà strada fra notebook e tablet, ma un dispositivo che ribadisce come il Pc resti lo strumento di produttività per elezione.

La serie si compone di tre modelli con scocca in magnesio, adatti a diverse esigenze di spazio e portabilità: Lifebook U727, da 12,5 pollici (il più leggero: un chilo e trecento grammi), Lifebook U747, da 14 pollici (1,5 chili) e Lifebook U757, da 15,6 pollici (1,8 chili).  All’interno lavorano le nuove Cpu Intel Core di settima generazione, anche dette Kaby Lake: una prima garanzia di prestazioni di calcolo, prestazioni grafiche ed efficienza energetica.

Per lo schermo si può optare per la risoluzione Hd o Full Hd, per la superficie touch o per quella tradizionale. Il corredo di connettività include le interfacce Usb-C, Vga, WiFi, Lan e, opzionalmente, il Bluetooth, l’interfaccia Wlan e il modulo 4G/Lte. È possibile collegare questi dispositivi a delle docking station, ottenendo così un ambiente di lavoro più ampio e completo.

Fujitsu ha pensato anche ai costi e alla semplicità di manutenzione. Per favorire eventuali operazioni di upgrade o riparazione, i nuovi Lifebook sono assemblati in modo da consentire l’accesso diretto a componenti quali la batteria, la Ram e lo storage. Tutti e tre i modelli, inoltre, impiegano i medesimi replicatori di porte, adattatori Ac, Bios e drive.

 

 

Come opportuno su modelli destinati all’uso aziendale, è stata lasciata ampia libertà di personalizzazione delle configurazioni: si può, per esempio, scegliere di integrare nel Pc il lettore del tracciato venoso del palmo della mano PalmSecure, a beneficio di procedure di autenticazione veloci e affidabili. Altre funzionalità di sicurezza incluse sono il lettore di smart cart e e il modulo Tpm 2.0 (Trusted Platform Module).