È il software che deve adattarsi all’utente e alle sue specificità, e non viceversa. Con questa filosofia Tecnest, azienda italiana, presenta la nuova versione della sua suite per la gestione della produzione e delle operations, J-Flex 4.U: la principale innovazione risiede nell’interfaccia, che ora non impone più un menu predefinito e composto da moduli e sezioni fisse, bensì può essere configurata in base al ruolo svolto dal dipendente e in base a ulteriori elementi di personalizzazione.


Questo cambiamento poggia su una considerazione: chi lavora nella gestione della produzione e delle operations spesso utilizza un software specializzato che può, sì, controllare in modo integrato i diversi processi, ma che ha il difetto di una struttura complessa e rigida. In sostanza, ci si ritrova a passare da una voce di menù all’altra per reperire le informazioni di cui si ha bisogno, dovendo inoltre tenere a mente i moduli e le sezioni in cui queste informazioni sono contenute. Ciò si traduce, da un lato, in perdite di tempo e di efficienza e, dall’altro, in maggiori tempi e costi di formazione sull’utilizzo dell’applicativo.

J-Flex 4.U intende semplificare l’utilizzo del software e dunque migliorare l’operatività degli addetti a produzione e operations, facendoli accedere in modo più diretto alle applicazioni e ai dati necessari per lo svolgimento delle loro attività quotidiane. L’interfaccia utente basata sui ruoli può essere poi ulteriormente adattata a specifiche esigenze: l'utente non si limita a poter selezionare il proprio ruolo scegliendo tra quelli studiati da Tecnest e preconfigurati sul sistema, bensì ha la completa libertà di configurazione e personalizzazione del proprio profilo e del cruscotto operativo.

Ciascun utente, infatti, può modificare autonomamente un ruolo esistente o costruire da sé il proprio pannello di lavoro, selezionando dalla tavolozza delle applicazioni quelle di suo interesse. Ciò si traduce in notevoli vantaggi in termini di performance operative, gestionali e di decision making, in minori costi di formazione agli utenti e in una maggiore sicurezza dei dati aziendali.

Oltre all’interfaccia, la nuova release presenta nuove funzionalità in ambito Aps (advanced planning & scheduling), Mes (manufacturing execution system), controllo qualità, tracciabilità di prodotto e di processo, gestione del magazzino e operations management.

Il lancio della nuova release è stato accompagnato dall’uscita del nuovo sito Web di Tecnest, che presenta in modo dettagliato le caratteristiche, le funzionalità e i vantaggi delle soluzioni della suite J-Flex “tagliate” per i diversi ruoli aziendali tra cui il Responsabile della Pianificazione della Produzione, il Responsabile di Fabbrica, il Responsabile della Qualità, il Responsabile dei magazzini, il Responsabile delle Funzioni Operative (operations), il Controller aziendale.