Affidabilità, produttività e sicurezza: con questo tris di promesse Lexmark presenta nuove stampanti e nuovi dispositivi multinfuzione destinati ai gruppi di lavoro di grandi dimensioni e alle aziende di categoria enterprise. MS725, MS820, MX720 e MX820, questi i nomi, rispetto a precedenti modelli garantiscono anche “una maggiore operatività, minore manutenzione e miglioramenti nel costo totale di proprietà”, secondo quanto dichiarato da Allen Waugerman, senior vice president e chief technology officer di Lexmark. “I team It potranno apprezzarne solidità, longevità e utilità, mentre gli utenti beneficeranno di stampa monocromatica di alta qualità, potenza e prestazioni allo stato dell'arte, abbinate a funzionalità particolarmente intuitive”.

Sul fronte dell'affidabilità, fanno da garanzia sia la scelta di telai in acciagio e di altri componenti non soggetti a rapida usura sia alcune caratteristiche di progettazione tese a far funzionare in modo stabile e duraturo questi dispositivi. Alle prestazioni elevate contribuiscono, invece, i processori a prova di multi-tasking e il rilascio costante di aggiornamenti firmware. La velocità di stampa per fogli A4 arriva a un massimo di 66 pagine al minuto, mentre il tempo di produzione della prima pagina è di quattro secondi.

Come ormai d'abitudine sui dispositivi di printing più recenti, è presente uno schermo touch (fino a un massimo di 10 pollici, a seconda dei modelli) su cui vengono visualizzate le icone dei principali comandi e applicazioni, per consentire un'esperienza d'uso in stile “tablet”. Più qualificante di un'offerta destinata alle aziende enterprise (tipiche clienti di Managed Print Service) è invece il fatto di poter dotare questi dispositivi di sensori capaci di acquisire informazioni di sistema dettagliate, per esempio su tensione del motore, velocità della ventola e temperatura del fusore. Il sistema invia, inoltre, notifiche avanzate sugli eventuali problemi per semplificarne la comprensione e risoluzione.

Immancabili le funzionalità di stampa da mobile e da cloud, gestibili attraverso l'app per smartphone Lexmark Mobile Print oppure tramite AirPrint, Google Cloud Print, Mopria o Windows Mobile. Al pari di altri modelli, le quattro novità incorporano tecnologie di sicurezza per la prevenzione degli attacchi, per la protezione del sistema operativo e dei dati del disco fisso e per il controllo degli accessi.