Comunicazione, collaborazione, condivisione e gestione dei meeting confluiscono tutti in un’applicazione unica, firmata Avaya: l’azienda ha presentato la nuova versione di Ip Office, già disponibile in tutto il mondo. La piattaforma include ora le funzioni sviluppate dal vendor per le unified communication e la collaboration, con opzioni di installazioni flessibili (cloud, ibrido e locale), e integra anche Equinox, prodotto di livello enterprise pensato anche per le Pmi che unisce client software e mobile. Ip Office utilizza al meglio i telefoni Vantage e i nuovi dispositivi della Serie J per i servizi voce e video, insieme ai client software e mobile di Avaya Equinox. Inoltre, per i clienti europei, la soluzione raddoppia la scalabilità per gli utenti Dect.

“La nuova release conferma l’impegno Avaya di offrire una vera ‘unified experience’ e di rendere disponibili le funzionalità avanzate di unified communication a tutte le realtà aziendali”, ha spiegato Massimo Palermo, country manager, Avaya Italia. L’obiettivo è “rispondere alle necessità delle startup e delle Pmi”, utilizzando “il cloud per aiutarle a diminuire le spese operative in conto capitale, mantenendo alti livelli di qualità del servizio e di performance”.

Infine, le piccole imprese possono sfruttare anche Chronicall per Ip Office, sviluppato dal partner partner Xima, che fornisce oltre cinquanta report standard e personalizzati in grado di supportare la gestione di chiamate visuale, display personalizzabili e strumenti per il controllo delle performance degli agenti. Chronicall è disponibile sia on-premise sia in cloud.