Lenovo amplia l’offerta di server a doppio socket basati su processori Amd Epyc 7002 Series. Il Lenovo Data Center Group (DCG) ha infatti annunciato il lancio dei ThinkSystem SR645 e SR665, caratterizzati da performance particolarmente elevate e da una connettività I/O in grado di gestire i carichi di lavoro determinati dalle maggiori prestazioni.

I due nuovi server - pensati per l’utilizzo in settori come quello dei servizi finanziari, del retail e del manifatturiero - utilizzano tecnologie come PCIe 4 che raddoppia l’ampiezza di banda I/O, il supporto fino a otto Gpu Nvidia T4s e uno storage interno in grado di arrivare fino a 40 unità da 2,5” o fino a 32 drive NVMe per soluzioni di software-defined storage ad alta densità.

“I nuovi server ThinkSystem sono progettati per carichi di lavoro quali i database in-memory, le analitiche avanzate, la virtualizzazione e l’intelligenza artificiale”, ha dichiarato Kamran Amini, Vice President and General Manager of Server, Storage and Software Defined Infrastructure, di Lenovo Data Center Group. “Grazie all’eccezionale potenza di calcolo, alla velocità e alla capacità di storage interno di questi nuovi server, i clienti saranno in grado di gestire le crescenti esigenze di elaborazione dei dati che caratterizzano i carichi di lavoro di oggi, con la scalabilità che serve per crescere di pari passo con il business”.

Tutti i prodotti sono equipaggiati con la suite di sicurezza Lenovo ThinkShield e disponibili all’interno dell’offerta Lenovo TruScale, il data center a consumo.

“I nuovi server a due socket Lenovo ThinkSystem utilizzano le prestazioni dei nostri processori Amd Epyc di seconda generazione per creare un impatto significativo in quei settori dove prestazioni, ingombri ed efficienza sono fondamentali per il business”, ha dichiarato Dan McNamara, senior vice president and general manager, della server business unit di AMD. “Con l’estensione della linea di prodotti basati su Amd Epyc, i clienti di Lenovo hanno oggi maggiore scelta di sistemi in grado di rispondere alle esigenze delle aziende in termini di carichi di lavoro”.

Tag: amd, lenovo, nvidia, cpu, Gpu, epyc