Lenovo svela in anteprima i suoi due nuovi assi nella manica, rompendo l'attesa da qui alle presentazioni ufficiali del Ces di Las Vegas, che aprirà i battenti martedi prossimo. Le new entry sono il ThinkPad X1 Hybrid, un'evoluzione del notebook top di gamma ThinkPad X1, e il ThinkPad T430u, il primo ultrabook dichiaratamente progettato per un'utenza business.

ThinkPad X1 Hybrid


ThinkPad X1 Hybrid motiva il suo nome con una sostanziale modifica rispetto al predecessore X1: consente di scegliere, cliccando su un'icona posizionata sul desktop, quale sistema operativo utilizzare. Ovvero Windows 7, impostato come piattaforma di default, oppure Linux, per i momenti di svago e intrattenimento multimediale. Il notebook lavora, come nel modello precedessore, con chip Intel Core i3, i5 o i7, affiancandovi però anche un processore aggiuntivo da 1.2 GHz Qualcomm Snapdragon APQ8060, utilizzato quando si lavora con il sistema secondario. In assenza di dichiarazioni ufficiali a riguardo, secondo diverse fonti pare che il kernel usato per questa versione di Linux sia basato su Android.

La piattaforma del pinguino avvia una modalità definita Instant Media Mode, in cui non è possibile sfruttare tutte le funzionalità offerte da Windows, ma che permette di far girare applicazioni multimediali, alcuni strumenti per la produttività e un browser web. Con un vantaggio sostanziale: la durata della batteria si allunga, garantendo fino a dieci ore di utilizzo con una carica completa. A proposito di autonomia, un attributo sicuramente utile dell'X1 Hybrid è la tecnologia Rapid Charge2, che a detta del produttore ricarica in soli 30 minuti l'80% della batteria.

Nel nuovo Thinkpad troviamo inoltre 1 GB di RAM e a 16 GB di memoria addizionale. Le restanti caratteristiche del portatile ricalcano quelle del modello precedente: estetica sottile, schermo Gorilla Glass da 13,3 pollici, 1,7 chili di peso. La connettività include un'uscita Hdmi e la tecnologia Intel Wirelss Display, per collegare senza fili il Pc a una televisore o a un proiettore.

ThinkPad T430u


Per il ThinkPad T430u, Lenovo promette invece di coniugare la leggerezza e portabilità di un ultrabook con le esigenze di performance richieste dall'utenza professionale. Equipaggiato con schermo da 14 pollici e tastiera con tasti a isola, questo portatile verrà proposto in diverse versioni: con hard disk o disco Ssd da 1 TB e con una scelta di processori Intel Core e schede grafiche Intel o Nvidia. Il produttore dichiara sei ore di autonomia da ricarica completa, con la possibilità di gestire il consumo energetico grazie alla suite di strumenti proprietari Solution Centre, potenziata dalla tecnologia Intel Small Business Advantage.

ThinkPad X1 Hybrid e ThinkPad T430u saranno in commercio rispettivamente nel secondo e terzo trimestre di quest'anno, con prezzi che partono da 1.244 euro per la configurazione di base del notebook e da 660 euro per quella dell'ultrabook.