Il Gruppo Lutech prosegue con le acquisizioni. Dopo quella società di business consulting multinazionale Enigen, annunciata un mese fa, ora è la volta di Mediana: una software house padovana, fondata nel 1994 e specializzata in soluzioni per il settore dell’energia e delle utility. L’offerta spazia dai programmi per la fatturazione di energia elettrica e gas a quelli per il customer engagement, in ogni caso tutti sviluppati tenendo presenti le peculiarità tecniche, legislative e burocratiche del settore.

 

“Con l’ingresso di Mediana”, commenta Tullio Pirovano, Ceo del Gruppo Lutech, “aggiungiamo un altro tassello alla nostra offerta LutechProducts, arricchendola con prodotti proprietari che attestano il nostro orientamento verso piattaforme innovative e cloud-based. In particolare, questa operazione va a sostegno, in maniera complementare, della suite di prodotti dedicati al settore energetico, a conferma del percorso iniziato lo scorso anno con Sinergetica”. 

 

Risale al settembre del 2018 l’acquisto della software house genovese anch’essa specializzata in soluzioni per il settore dell’energia e delle utilities, ma di diverso genere rispetto a quelle di Meridiana.  Le due aziende acquisite da Lutech, in compenso, condividono la medesima piattaforma tecnologica, e questo favorisce la loro commercializzazione. 

 

“Dopo l’acquisizione di Sinergetica”, sottolinea Massimiliano Mazza, energy&utilities industry leader del Gruppo Lutech, “l’ingresso di Mediana rafforza il nostro posizionamento sul mercato Energy&Utilities. In particolare la comune piattaforma tecnologica e la cooperazione funzionale tra Sinergetica e Mediana ci consentono di proporre agli operatori di questo mercato una delle più ampie e complete offerte sui loro processi core”.