Microsoft Teams si aggiorna con una novità che migliora l’esperienza delle videochiamate di lavoro o di piacere, specie di quelle che riuniscono un certo numero di partecipanti. Finora è stato possibile visualizzare un massimo di quattro video contemporaneamente nel riquadro dell’interfaccia, ma Microsoft ha innalzato questo limite a nove persone

 

A detta dell’azienda, una scelta che deriva dalle molte richieste ricevute da oltre 40mila utenti della piattaforma. Una scelta sicuramente opportuna, considerando che le applicazioni concorrenti Cisco Webex e Google Hangouts già permettono di visualizzare fino a 25 utenti in contemporanea. Stando ai dati statistici di Microsoft, in Italia le sessioni di Teams si svolgono sul canale video per circa il 53% del tempo.

 

Il rollout di questa novità comincerà a fine mese e si affiancherà a un’altra funzione nuova, ovvero il supporto alle chat multi-finestra.  Per le grandi aziende, inoltre, Teams introdurrà la possibilità di organizzare gli utenti in base a tag, che identificheranno il ruolo professionale, il dipartimento o altre variabili utili per selezionare il target da invitare a ciascuna riunione virtuale.