L’esplorazione dei contenuti disponibili su Facebook si arricchisce con un nuovo strumento. Il social network ha confermato il lancio su mobile e desktop di Explore Feed, funzionalità già testata nelle scorse settimane su utenti selezionati e ora accessibile da tutta la community che ruota attorno alla piattaforma di Menlo Park. Per chi accede al social network utilizzando il computer, il bottone del nuovo feed è stato posizionato nella sidebar a sinistra sotto al tag “Esplora”, insieme ad altri pulsanti come Eventi, Pagine, Gruppi e così via. Sui dispositivi mobili, invece, la funzionalità è ora presente nel menu App (è sufficiente espandere la sezione facendo tap su “Mostra tutto”). Il simbolo è un razzo su sfondo rosso. Ma che novità porta l’Explore Feed agli utenti di Facebook?

L’idea di fondo è consentire agli iscritti della piattaforma di trovare contenuti potenzialmente rilevanti, postati da pagine che ancora non si seguono. Una spinta per provare a uscire dalla propria cerchia ristretta di contatti. Ovviamente le risorse non sono inserite casualmente, ma vengono selezionate in automatico dagli algoritmi Menlo Park a seconda dei gusti dell’utente e delle precedenti interazioni (condivisioni, like, commenti) con altri contenuti.

“Sappiamo che le persone vogliono disporre di un modo semplice per esplorare contenuti rilevanti da Pagine a cui non si è connessi”, ha sottolineato l’azienda californiana. “Stiamo avviando il roll out di questi feed complementari di articoli popolari, video e foto, che vengono personalizzati in automatico per ogni utente”.