Windows 10 è ai nastri di partenza, e così sono anche i principali produttori di personal computer, intenzionati a facilitare la transizione dei loro modelli verso il nuovo sistema operativo. Lenovo ha annunciato la disponibilità dell’aggiornamento a Windows 10 per molti dei suoi tablet, portatili convertibili, notebook tradizionali e Pc desktop con attualmente a bordo Windows 7, 8 o 8.1. Ma non solo: ha annunciato anche il lancio di funzionalità studiate per Windows 10, come quelle incluse nella nuova versione di Lenovo Companion e dell’utility Lenovo Settings.

Lenovo Companion 3.0 è una suite di applicazioni che assicura che i Pc o tablet lavorino al massimo delle prestazioni possibili, e che può essere utilizzata per liberare memoria e aumentare la velocità del dispositivo. La nuova utility Settings permette di cambiare rapidamente le impostazioni di un Pc convertibile (audio, immagini, ecc.) in base alla modalità in cui lo si utilizza, se come tablet o come notebook; oppure, di cambiare impostazioni a seconda del tipo di attività che si sta eseguendo (visione di un film, lettura di un e-book, eccetera).

Fra le novità più utili c’è WriteIt, una funzione che converte in testo con caratteri standard i contenuti scritti a mano libera, con la penna stilo, sullo schermo del tablet. Con la funzione ShareIt, invece, si semplifica il trasferimento di file da un dispositivo all’altro.

Nei mesi scorsi il vendor cinese e Microsoft hanno anche lavorato insieme per integrare l’assistente virtuale Cortana e RearchIt, uno strumento di ricerca contestuale che permette di scandagliare e gestire i propri contenuti su più device e anche su più piattaforme di archiviazione cloud. La promessa di Lenovo è quella di rendere Cortana ancora più “smart”, rendendo possibile interrogare il sistema attraverso il linguaggio naturale per ricercare contenuti di vario tipo, dai file di testo, alle email, alle foto, ai video. La nuova funzionalità sarà disponibile in autunno in versione beta ed entro la fine dell’anno in versione standard (quest’ultima sarà installata tramite aggiornamento automatico).

 

 

“Con Windows 10, le attività di elaborazione dei dati diventano ancora più personalizzate, produttive e connesse”, ha commentato Tom Shell, senior vice president del Pc Business Group di Lenovo. “Tutta la nostra linea di Pc, da quelli per l’ufficio a quelli per l’utilizzo personale, è stata oggetto di un’accurata opera di ottimizzazione del prodotto per garantire agli utenti le migliori performance possibili e la possibilità di avvalersi di strumenti di ricerca estremamente innovativi, come l’integrazione di Cortana con ReachIt”.