Gli utilizzatori di Office 365 su Mac hanno da oggi un nuovo alleato per organizzare al meglio il proprio lavoro. Il software si chiama My Workspace ed è stato sviluppato dalla squadra Garage di Microsoft, dedicata ai progetti sperimentali. La soluzione non è altro che una utility sotto forma di menu per facilitare l’utilizzo della suite cloud di Redmond sui computer Apple. Una volta installato, lo strumento offre un accesso rapido a diversi servizi e funzionalità, come i file salvati su Onedrive, il calendario iCloud e le chiamate effettuate di recente con Skype. Senza contare la visualizzazione dei contatti salvati in rubrica e i documenti appena creati. I file su cui si sta lavorando possono anche essere ancora in bella vista in una scheda dedicata (Pinned). Il tutto passando dal Finder del Mac e in modo molto discreto.

È possibile anche lanciare le applicazioni che compongono la suite di Office 365: Outlook, Excel, Word, Powerpoint e Onenote. L’utility è scaricabile gratuitamente dal sito di Garage e pesa 8,9 megabyte. Una volta installata (dopo aver copiato il software nella cartella Applicazioni di macOs), sarà sufficiente inserire i dati del proprio account Microsoft per stabilire il collegamento.

Uno degli ultimi progetti sviluppati di Garage è Dictate, un add-in per Office che permette di inserire testo sfruttando i comandi vocali. Il servizio supporta 20 lingue e può tradurre in 60 idiomi diversi. Alla base si trovano le tecnologie già utilizzate con Cortana, Bing Speech e Translator.