Le operazioni di front office delle piccole e medie imprese da oggi hanno un nuovo alleato. Si chiama Smartoffice Pl4080 ed è l’ultimo modello della serie Workgroup Scanner di Plustek. Una soluzione formato A4, con alimentatore Adf (automatic document feeder) da cinquanta fogli e piano di lettura per acquisire documenti fino a una lunghezza massima di 127 cm. Grazie alla presenza di una serie di pulsanti programmabili, che offrono la possibilità di effettuare il salvataggio dei lavori in determinate cartelle in formati quali Jpeg, Tiff, Pdf e searchable Pdf, il nuovo Smartoffice Pl4080 consente di automatizzare le operazioni più ripetitive. Ed è proprio la presenza dell’alimentatore Adf da 50 pagine che permette la gestione delle acquisizioni in batch: una volta avviate, queste non necessitano più alcun intervento da parte dell’operatore.

La presenza del piano di lettura consente poi la digitalizzazione manuale di documenti di qualsiasi tipo e formato: dall’appunto scritto a mano su un foglio di carta dalla forma irregolare alla card, è possibile intervenire con semplicità, in modo da eliminare gli archivi cartacei una volta per tutte. La nuova soluzione di Plustek è in grado di effettuare acquisizioni con una risoluzione massima di 600 dpi e non necessita di tempi di pre-riscaldamento.

Secondo dati dichiarati dal costruttore, lo scanner può elaborare fino a 40 pagine al minuto (ottanta immagini) a 200 dpi. Il volume massimo di lavoro è di circa tremila pagine al giorno. Il nuovo Smartoffice Pl4080 sarà disponibile in Italia con un prezzo suggerito al pubblico di 539 euro Iva inclusa.