Barracuda Networks fornisce un nuovo scudo alle aziende contro le minacce che viaggiano con la posta elettronica. La società ha lanciato Forensics and Incident Response, un componente già disponibile per tutti i clienti di Total Email Protection che automatizza la reazione agli incidenti fornendo diverse opzioni per la bonifica. Quando un utente riferisce un attacco mirato, gli amministratori possono sfruttare la soluzione di Barracuda per analizzare l’attacco, individuare i dipendenti colpiti, rimuovere i messaggi pericolosi direttamente dalla casella di posta e inviare avvisi soltanto alle persone coinvolte, fornendo per esempio le istruzioni per aggiornare le password di account violati.

Inoltre, le funzionalità di insight aiutano a identificare le anomalie nelle mail consegnate, fornendo a clienti e partner di canale metodi proattivi per l’individuazione delle minacce. Total Email Protection racchiude in una singola offerta tutte le soluzioni di protezione della messaggistica del vendor, mettendo così a disposizione un “pacchetto” più facile da acquistare, integrare e utilizzare.

“Oggi quando i team responsabili della sicurezza vengono a conoscenza di attacchi veicolati tramite email, nella maggior parte delle aziende la risposta agli incidenti è un lungo processo manuale che può richiedere ore o addirittura giorni, durante i quali spesso avviene una seconda violazione”, ha spiegato Asaf Cidon, responsabile content security di Barracuda. “Forensics and Incident Response affronta questi problemi mettendo a disposizione gli strumenti e le informazioni necessarie per gestire gli incidenti in pochi minuti”.