La Pro C7100X è la nuova serie di Ricoh per la stampa in digitale a colori a foglio singolo, dedicata soprattutto alle aziende di arti grafiche, per i fornitori di servizi di direct mailing e per i service di stampa. A due mesi dal lancio della gamma, caratterizzata dalla produzione massima di novanta pagine per minuto in A4, i dispositivi sono stati adottati in Italia da quindici service provider. I principali punti di forza di queste stampanti sono la quinta stazione colore per l’utilizzo del trasparente e del bianco, oltre all’affidabilità su un’ampia gamma di supporti. La serie Pro C7100X realizza banner lato singolo a settecento millimetri, possiede un registro meccanico ed è dotata di due versioni differenti di controller, Efi E-43A ed Efi E-83A.

Il primo print service provider ad aver installato i dispositivi è stato Casma Tipolito, azienda bolognese che fornisce prodotti e servizi legati alla progettazione e alla creazione di tutti i tipi di stampati commerciali e pubblicitari. “Puntiamo molto alla personalizzazione e al packaging digitale e, grazie alla quinta stazione colore (bianco), stiamo producendo packaging per cosmesi su supporti laminati in oro e argento; in un solo mese abbiamo realizzato più di 2.500 scatole”, ha dichiarato il titolare, Emiliano Lolli. “Oltre alle nuove applicazioni garantite, stiamo apprezzando molto le caratteristiche tecniche di Ricoh Pro C7100X, come ad esempio i cassetti con aspirazione ad aria per una gestione avanzata dei supporti di tutte le grammature, sia su quelle basse che sui cartoncini molto pesanti”.

“Di recente con queste stampanti abbiamo prodotto scatole realizzate con cartoncino blu e con decorazioni in bianco. Prima di installare il nuovo sistema avremmo dovuto produrle appoggiandoci a fornitori esteri per la stampa offset e serigrafica, mentre ora con un unico device riusciamo a gestire l’intero processo”, ha sottolineato invece Marco Silvestro, proprietario e fondatore della tipografia fiorentina Fotolito Immagine. “I nostri clienti stanno mostrando interesse nei confronti delle nuove applicazioni che siamo in grado di realizzare in tempi molto brevi, grazie alla velocità del sistema e in basse tirature”.

 

 

Anche Stampa 70, azienda di Empoli nata per proporre servizi tipografici, ha scelto la tecnologia Ricoh. Il titolare Gianni Marradi ha commentato: “La nuova soluzione Pro C7100X ci sta offrendo interessanti opportunità, consentendoci di ampliare l’offerta grazie alla presenza della quinta stazione colore. In soli venti giorni abbiamo prodotto centomila fogli macchina in quadricromia e cinquemila utilizzando il bianco e il trasparente. Apprezziamo inoltre l’efficienza dell’assistenza tecnica e della manutenzione preventiva a garanzia di dispositivi di stampa sempre disponibili”.