Ottobre sarà, in Europa, il “mese della sicurezza”, grazie alle iniziative volute dalla Commissione Europea e dall’Enisa (European Union Agency for Network and Information Security), e nel nostro Paese il Clusit dà il suo contributo con una nuova tappa del Security Summit, l’ultima di quest’anno. In programma il 2 ottobre a Verona,  l’evento fa seguito a quelli già organizzati nei mesi scorsi a Milano, Roma e Bari, e si inserisce, appunto, nell’ambito dell’European Cyber Security Month.

Oltre a toccare i temi più generali del rischio It e del cybercrimine, il programma del summit (che torna per la quarta volta nella città scaligera) sarà calibrato sulle esigenze di sicurezza informatica delle imprese e pubbliche amministrazioni del Nord Est.  In particolare, alla tavola rotonda di apertura parteciperanno rappresentanti locali di Confindustria e della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni, che affiancheranno sul palco esponenti del Clusit e di realtà aziendali. Il dibattito ruoterà intorno ai temi dell’Agenda Digitale e della sicurezza.
 
Nel corso della giornata saranno presentati, inoltre, i risultati del Rapporto Clusit 2014, aggiornato con i dati degli ultimi mesi (fino al 30 giugno), e si alterneranno ulteriori sessioni plenarie e seminari su temi specifici. Si parlerà, fra le altre cose, della sicurezza nei servizi delle Pubbliche Amministrazioni locali, nell’ambito industriale e dei sistemi di automazione, dell’evoluzione delle tecniche di attacco e delle contromisure da adottare. Per esempio, a proposito di questi ultimi due temi, si discuterà di spionaggio industriale e – per converso – del crescente ricorso alla cyber intelligence e alla sicurezza proattiva.

I partecipanti al summit potranno anche osservare e conoscere da vicino tecnologie e soluzioni di destinate a specifici settori professionali; la partecipazione alle sessioni di formazione e approfondimento consente di accumulare crediti Cpe (Continuing Professional Education), utili per il mantenimento delle certificazioni Cissp, Cssp, Cisa, Cism e analoghe.

Terminato il programma dei lavori, in corso dalle 9 alle 17.30 (con pranzo a buffet incluso), seguirà un momento più leggero ma ugualmente illuminante sui temi del crybercrimine: l’Hacking Film Festival, una rassegna di film dedicati al mondo degli hacker, affiancata da dibattito e seguita, in chiusura del summit, da un aperitivo.

Il Security Summit del 2 ottobre si svolgerà al Crowne Plaza Hotel Verona Fiera, promosso dal Clusit e dall’agenzia di comunicazione ed eventi Astrea. La partecipazione è gratuita, previo accredito sul sito www.securitysummit.it.