La trasformazione digitale sta investendo sempre più anche il settore sanitario. L’ultima testimonianza in questo senso viene da Sap, che ha lanciato Health Engagement: una nuova soluzione che permette ai pazienti di rimanere in contatto diretto con il personale medico, per ricevere un percorso terapeutico personalizzato al massimo. La novità del colosso tedesco consente agli operatori, alle compagnie assicurative e alle aziende farmaceutiche di sviluppare applicazioni personalizzate per aiutare i pazienti a monitorare il proprio stato salute definendo una serie di parametri-obiettivo. I medici, sfruttando i dati provenienti dai propri assistiti in tempo reale, possono così intervenire più rapidamente per migliorare i risultati delle terapie e ridurre i costi.

Health Engagement raccoglie i dati generati dai sensori indossati dai pazienti in un’applicazione mobile e, in modo sicuro, sincronizza le informazioni in tempo reale. Quanto rilevato può essere poi integrato nell’applicazione in modo nativo o tramite Bluetooth, utilizzando per esempio soluzioni di terze parti come Apple Healthkit.

Gli utenti possono rendersi riconoscibili dal sistema scannerizzando il proprio codice Qr con le applicazioni mobili: i dati del database di back-end vengono così estratti in automatico e resi disponibili sul device del paziente. Health Engagement, basato su Hana Cloud Platform e sviluppato sulle “ceneri” di Sap Health Link, mette anche a disposizione i dati per scopi di ricerca. Un fattore che velocizza l’individuazione di nuove ipotesi per la terapia in contesti complessi, rispettando gli standard di sicurezza e privacy.

La soluzione, infatti, offre agli assistiti il pieno controllo sui dati relativi alle proprie condizioni di salute, consentendo loro di decidere chi può avere accesso a queste informazioni. Infine, gli stessi operatori sanitari possono creare programmi personalizzati per la gestione del benessere e della salute dei pazienti, incoraggiandoli anche ad adottare uno stile di vita più sano.