Kodak Alaris corre in soccorso delle aziende oberate dall’accumulo di carta, lanciando i nuovi modelli di scanner da tavolo i2420, i2620 e i2820. Dispositivi basati sulla piattaforma già implementata nella precedente serie i2000, ma arricchiti di ulteriori funzionalità e miglioramenti. Tra questi, si trova la capacità di leggere fino a nove tipi differenti di codici a barre sulle pagine acquisite per fornire informazioni alle applicazioni e ai database. L’elaborazione dei documenti avviene in fronte-retro, a colori, e i nuovi scanner desktop di Kodak Alaris permettono di gestire fogli di vari formati. La “triade” è inoltre dotata di vassoi di entrata caratterizzati da dimensioni maggiori: possono contenere fino a cento pagine e la velocità di acquisizione è stata incrementata. Il modello i2420 arriva a quaranta fogli al minuto, l’i2620 a sessanta e l’i2820 a settanta.

Con i dispositivi della serie i2000 l’illuminazione dei documenti avviene con un doppio Led a luce indiretta, che non richiede tempo di riscaldamento e offre una qualità superiore delle immagini. Migliora di conseguenza il livello di informazioni catturato dallo scanner e un riconoscimento ottico dei caratteri più preciso. La tecnologia integrata Perfect Page corregge inoltre le imperfezioni delle immagini, per evitare di dover ripetere l’acquisizione del documento.

La soluzione Smart Touch semplifica la programmazione di processi specifici, unendo in un tocco unico più passaggi composti. Ad esempio, con un click si possono creare Pdf, allegarli ai messaggi di posta elettronica, organizzarli in varie cartelle ed eventualmente inviare i file ai servizi di storage sulla nuvola. La gestione software dei processi di acquisizione è affidata al programma Capture Pro, che può leggere ad esempio in modo automatico il codice a barre presente sui documenti. Questi vengono poi archiviati insieme all'ordine del cliente nella stessa cartella.

 

Lo scanner desktop i2820, il modello più avanzato tra gli ultimi tre lanciati da Kodak Alaris

 

I nuovi scanner realizzati da Kodak Alaris sono già disponibili al prezzo di 895 euro per il modello i2420, di 1.195 euro per l’i2620 e di 1.695 euro per l’i2820. Tutti i dispositivi sono supportati da una garanzia di tre anni e sono compatibili con i sistemi operativi Windows, Linux e Apple Macintosh. Per documenti eccezionali, rilegati o fragili, è possibile aggiungere come accessori opzionali le lastre piane per formati Din-A4 e Din-A3.