Se l’iPhone ha un problema di durata della batteria, la colpa potrebbe essere di iOS 13.2.2. Tra chi ha installato la più recente versione del sistema operativo, infatti, fioccano le segnalazioni sul netto calo dei tempi di carica seguito all’aggiornamento. Sui social molti utenti hanno pubblicato lamentele di questo genere, mentre una ricerca su Google evidenzia 737mila risultati per la query “"ios 13.2.2 battery drain" e 146mila per "ios 13.2.2 batteria". e un collaboratore di Zdnet, Adrian Kingsley-Hughes, ha voluto verificare di persona se ci fosse qualcosa di sostanziale. A suo dire sì, e lo dimostrerebbero le statistiche sui livelli di carica del suo iPhone prima e dopo il passaggio a iOS 13.2.2.

 

La precedente versione, iOS 13.2, ha un problema con la gestione del multitasking: se sull’iPhone c’è più di un’app in esecuzione, è possibile che nel passaggio dall’una all’altra alcuni dati vengano persi. Se, per esempio, l’utente sta usando un’applicazione e poi passa a un’altra (lasciando la prima aperta in background), tornando all’app di partenza potrebbe aver perso alcuni progressi. In altri casi le app possono chiudersi inaspettatamente, mentre per applicazioni come YouTube e Safari è possibile che le pagine vengano ricaricate con continui refresh, con tutto ciò che ne consegue in termini di consumo di dati.

 

L’aggiornamento 13.2.2. è stato rilasciato da Apple proprio per risolvere la questione, ma in compenso ha introdotto un altro problema anche più fastidioso (già emerso, peraltro, con iOS 13.1.2). A detta del giornalista di Zdnet, l’eccessivo consumo di batteria non sembra essere determinato da alcuna specifica applicazione, ma piuttosto pare distribuito sull’intero sistema operativo. Per verificare quanto affermato, Kingsley-Hughes ha fatto diverse prove su dispositivi differenti, giungendo a conclusioni simili.