Segnalare incendi boschivi, discariche illegali, roghi di rifiuti e molto altro. È quanto permette di fare Sma Campania, applicazione gratuita per iOs e Android sviluppata da Techmobile per la società in house della Regione Campania che si occupa di risanamento ambientale e di monitoraggio del territorio. Un’app rilasciata già un anno fa, ma che ancora oggi vanta un tasso di installazioni attive del 40 per cento, con circa 6.500 download (4mila per Android e 1.500 per iOs). Pensata inizialmente solo per la segnalazione di incendi boschivi, Sma Campania si è trasformata in uno strumento utile di sorveglianza anche in un contesto difficile come la famigerata “Terra dei fuochi”.

Il software viene utilizzata regolarmente da circa settecento dipendenti della società, della sede regionale della Protezione Civile e dal personale dell’Esercito. Ad oggi ha permesso un totale di circa 7.600 segnalazioni. Dopo aver scaricato l’applicazione è sufficiente aprirla, compilare i pochi dati richiesti per il riconoscimento, inquadrare il fenomeno osservato con la fotocamera dello smartphone e scattare una foto.

La segnalazione viene inviata in automatico al Decision Support System (Dss) di Sma Campania che, dopo un’ulteriore comunicazione tra l’utente e il Centro Operativo per la verifica finale, è inoltrata alle unità di pronto intervento dell’ente regionale. Maggiori informazioni, oltre che su Google Play Store e Apple App Store, sono presenti sul sito della campagna di sensibilizzazione “Cambia la tua terra”.