Le aziende, che vogliono diventare imprese “intelligenti” facendo leva sui dati, hanno la vita più semplice grazie anche alla rinnovata partnership tra Ibm e Sap, che prevede la definizione di piani per sviluppare nuove offerte in questo ambito.

“Il futuro a breve e lungo termine delle organizzazioni è definito dalla loro capacità di rispondere in modo proattivo alle difficili condizioni di mercato di oggi, che non hanno precedenti”, afferma Adaire Fox-Martin, SAP Executive Board member. “Le aziende ottengono un vantaggio competitivo liberando il potere dei dati lungo tutta la catena del valore, identificando nuove opportunità di business e creando esperienze uniche per i loro clienti e dipendenti, cercando di operare al contempo con un time-to-value più rapido. La partnership di Sap con Ibm combina il potere di applicazioni intelligenti leader a livello mondiale e la competenza tecnologica per generare valore più velocemente”.

Il prossimo passo della collaborazione tra Ibm e Sap mira a favorire una più rapida trasformazione del time-to-value delle imprese, accelerare l'innovazione con offerte a valore aggiunto per la gestione dei dati specifiche per i diversi settori di mercato, e fornire la massima flessibilità e scelta per eseguire i carichi di lavoro in ambienti cloud ibridi.

La settimana scorsa Sap ha annunciato soluzioni cloud per l’industry. Per soddisfare ulteriormente la domanda del mercato di innovazione specifica per mercati verticali, l’azienda e Ibm hanno definito soluzioni in cloud per la gestione intelligente di flussi di lavoro end-to-end per singolo settore, che consentono alle aziende di prendere decisioni basate sui dati. La prima offerta si concentrerà sui processi di business lead-to-order e plan-to-manufacturing per l'industria dei macchinari e componenti industriali (IM&C), e aiuterà i produttori a “reinventare” i processi di workflow per aumentare la produttività e la soddisfazione dei clienti.

“Per competere in un mondo in rapida evoluzione, le aziende hanno bisogno di ridefinire le proprie organizzazioni per creare processi aziendali efficienti e automatizzati, applicando le tecnologie più avanzate per trasformare processi statici e isolati in flussi di lavoro agili e intelligenti”, precisa Mark Foster, Senior Vice President di Ibm Services. “Le nuove soluzioni annunciate sono un'altra pietra miliare nella partnership di 48 anni di Ibm con Sap con cui aiutiamo i nostri clienti ad accelerare il percorso per diventare cognitive enterprise. La collaborazione con Sap è pensata per aumentare la velocità dei processi decisionali e creare esperienze più significative per clienti e dipendenti”.