I bot sono un problema sempre più grave: gli attacchi basati sull’automazione e sull’uso di grandi numeri di dispositivi infetti non solamente sono in continuo aumento, ma facilmente sfuggono ai sistemi di rilevamento. Barracuda ha deciso di puntare sulle tecnologie di rilevamento e mitigazione dei bot con l’acquisizione di InfiSecure, una piccola e giovane società specializzata proprio in questo genere di soluzioni. Fondata nel 2016 a Mumbai, propone in realtà tecnologie di vario genere, dall’antispam alla protezione dei dati online, dalla difesa dagli hackeraggi al controllo del traffico Web.

 

Il piatto forte di InfiSecure che ha ingolosito il compratore è però soprattutto la tecnologia di rilevamento e mitigazione low-latency di bot avanzati. In seguito all’acquisizione, questa tecnologia sarà integrata con l’offerta di Web Application Firewall e WAF-as-a-Service di Barracuda. Quest’ultima, secondo quanto dichiarato, sfrutterà una serie diversificata di data point dalla sua infrastruttura di Global Threat Intelligence con la tecnologia InfiSecure, per identificare e bloccare i bot avanzati, compresi i bot low-and-slow”

 

Si tratta di bot che agiscono in modo lento e continuo, senza dare nell’occhio, e che spesso ruotano gli indirizzi IP utilizzati così da sfuggire ai rilevamenti. Per accorgersi della loro presenza bisogna usare particolari tecniche di rilevamento. Similmente, dato che i bot si comportano in modo diverso a seconda dell’applicazione sfruttata, le tecnologie di rilevamento generico non sono efficaci, Le soluzioni di InfiSecure, al contrario, impiegano il machine learning e realizzano profilazioni automatiche di ogni singola applicazione. 

 

 “Questa acquisizione strategica rafforza ulteriormente la nostra offerta di sicurezza delle applicazioni e il nostro impegno a fornire application security ai nostri clienti", ha affermato Tim Jefferson, senior vice president Engineering of Data Protection, Network and Application Security di Barracuda. "InfiSecure completa perfettamente la nostra Advanced Bot Protection recentemente annunciata e offrirà funzionalità di nuova generazione alle nostra offerta di WAF-as-a-Service e Web Application Firewall”.