N-Able, storica società software in precedenza nota come SolarWinds (di cui ha ereditato le attività di Managed Service Provider), amplia il raggio d’azione in Italia grazie all’accordo con CoreTech, un distributore di soluzioni cloud rivolte al canale Ict. Per N-Able, in seguito a questa partnership, CoreTech è il quinto distributore in Italia e permetterà alla software house di raggiungere soprattutto una clientela di fornitori di servizi gestiti (Msp).

Attivo sul mercato da oltre vent’anni, CoreTech permette agli operatori di canale di diventare dei Virtual Cloud Provider, adottando e personalizzando soluzioni white label. N-able sarà un vendor strategico per noi”, ha dichiarato Marino Vigliotti, responsabile vendite di CoreTech, perché ci aiuterà a consolidare il mercato degli Msp di medie e grandi dimensioni e fornirà una solida base per l’espansione nel mercato enterprise e nel settore pubblico”.

Per CoreTech, l’accordo è strategico anche perché consente di allargare l’offerta coprendo un’area fino a quel momento non presidiata, quella delle soluzioni di monitoraggio e gestione remoti (remote monitoring and management, Rmm), di cui N-Able è uno specialista.

Fino a oggi, CoreTech non disponeva di prodotti Rmm per le aziende nel suo portafoglio e N-able è un leader storico in questo mercato”, ha sottolineato Johannes Kamleitner, vice president of global channel sales di N-able. “Le nostre competenze tecniche e la profonda conoscenza del mercato, unite al nostro modo di comunicare con i partner e di supportarli, consentiranno a CoreTech di diventare un punto di riferimento per gli Msp in Italia per N-able ”.