Ci sarà un po’ più di tecnologia italiana all’interno di Ibm, una tecnologia incentrata sull’intelligenza artificiale e sull’automazione: myInvenio, una società operante nel settore del process mining con sede a Reggio Emilia, sarà una prossima acquisizione di Big Blue. L’accordo preliminare tra le due parti è appena stato annunciato da Ibm, spiegando che l’acquisizione “è in linea con la strategia di IBM per il cloud ibrido e l'AI e fornirà ai clienti la suite per l’automazione più completa del settore”. 

I dettagli finanziari non sono stati divulgati, mentre sappiamo che il completamento dell’operazione è prevista per la fine di questo trimestre, al verificarsi delle condizioni di chiusura. Per ora le due aziende si sono impegnate in un accordo di Oem agreement e  successivamente al completamento dell’operazione le tecnologie di myInvenio verranno integrate all’interno del portfolio di soluzioni per l’automazione di Ibm. Saranno rese disponibili, inoltre, sia all’interno dei Global Business Services di Ibm sia ai business partner dell’azienda di Armonk.

“Con la prospettata acquisizione di myInvenio”, ha dichiarato Dinesh Nirmal, general manager automation di Ibm, “stiamo continuando a investire nella realizzazione della suite più completa del settore, in modo che i nostri clienti possano consentire ai propri dipendenti di recuperare il loro tempo per concentrarsi sul lavoro più strategico, grazie all’automatizzazione di una serie di processi"-

Dal punto di vista commerciale, l’acquisizione per Ibm è strategica per potersi proporre come un “one-stop shop” in cui reperire ogni genere di tecnologie per l’automazione, dalla robotic process automation (Rpa) al process mining, fino all’elaborazione documentale, dei flussi di lavoro e delle decisioni. Rientra in questa strategia anche la recente acquisizione di Wdg Automation, specializzata in Rpa. Secondo una stima dell’Institute for Business Value di Ibm, l’automazione supportata dall’intelligenza artificiale è destinata a prendere piede e nelle aziende del mondo generare miliardi di dollari di valore in termini di lavoro risparmiato. 

Le tecnologie di myInvenio analizzano dati storici di esecuzione dei processi e il comportamento dei desktop per scovare le inefficienze, i colli di bottiglia e le attività che possono beneficiare dell'automazione. Le simulazioni possono essere eseguite per valutare le opportunità di automazione e capire se e dove applicare bot Rpa, decisioni automatizzate, modelli di intelligenza artificiale e altre tecnologie capaci di migliorare i processi e di tagliare i costi. Qualche esempio? Utilizzando le capacità di process mining di myInvenio insieme all'automazione di Ibm è possibile snellire le procedure di recupero crediti esaminando le interazioni con i sistemi ERP e di fatturazione. Altro esempio riguarda i sistemi di ticketing IT: si può usare il process mining per esaminare le richieste IT più comuni e automatizzare la loro risoluzione.