L’ultimo rapporto Hosted Private Cloud Services in Europe, Q2 2020, che ha analizzato il posizionamento di OVHcloud in Europa, attraverso i suoi servizi di hosted private cloud nel Vecchio Continente, ha decretato il provider come leader di mercato nel settore. Attraverso una rete di 17 data center in Francia, Germania, Regno Unito e Polonia, OVHcloud offre servizi di hosted private cloud affidabili e scalabili e adatti sia per le grandi imprese sia per le istituzioni.

Per noi la soluzione hosted private cloud è essenziale e ci consente di offrire ai nostri clienti le migliori tecnologie e un ambiente dedicato in grado di supportarne la migrazione verso un cloud a elevate prestazioni, interoperabile e assolutamente sicuro”, commenta Octave Klaba, fondatore di OVHcloud. “Questa leadership è il risultato di un impegno collettivo, sviluppato con i partner tecnologici e industriali del nostro ecosistema”.

Dall'acquisizione di vCloudAir nel 2017, OVHcloud ha attuato una significativa migrazione degli ex clienti dell’azienda verso la propria infrastruttura, al fine di unificare l’offerta nel mercato statunitense. Il rapporto The Forrester Wave Hosted Private Cloud Services In North America, Q2 2020, ha riconosciuto la vasta gamma di opzioni di OVHcloud, classificandola come "strong performer”.

Nel 2020 l’azienda prevede di espandere in modo significativo la propria offerta. A breve lancerà la soluzione Hosted Private Cloud Premier per soddisfare le esigenze specifiche di grandi aziende e istituzioni, per le quali la sicurezza e l'isolamento dei servizi cloud sono cruciali. Sarà composta da dieci differenti possibilità di hosting, disponibili da 48 a 768 GB di Ram, incluse tre che offrono storage iperconvergente con tecnologia vSAN di VMware.