Primeur Group, società italiana multinazionale specializzata in servizi di data integration, ha nominato Augusto Abbarchi nel ruolo di global sales director. Forte di un’esperienza 25ennale nel campo, il manager avrà il compito di guidare il reparto vendite di una multinazionale presente in 28 Paesi nel mondo, ottimizzando la divisione sales, sviluppando nuovi bacini d’utenza e consolidando la posizione Primeur Group nel mercato della data integration. Fondata 35 anni fa, oggi la società conta 200 dipendenti e un portafoglio clienti di oltre 300 grandi imprese.

“In questo momento di profonda trasformazione digitale, l’esperienza di un manager conosciuto nel settore come Augusto Abbarchi sarà preziosa per proseguire al meglio nel nostro percorso di crescita e innovazione”, ha detto l’amministratore delegato di Primeur Group, Stefano Musso.

 

Laureato in Ingegneria Meccanica all’Università degli Studi di Firenze, Abbarchi vanta una carriera di oltre 25 anni nel campo informatico. In particolare, ha trascorso 17 anni all’interno di Sap ricoprendo diversi incarichi di responsabilità (fra cui quello di country manager per l’Italia) e circa sei anni in Software AG.

 

“Sono pronto per mettere la mia esperienza al servizio di un’eccellenza italiana consolidata nel mondo IT come Primeur”, ha dichiarato Abbarchi. “L’approccio di data integration ‘pura’ promosso da Primeur ha un potenziale disruptive enorme, ma il mercato ne ha ancora poca consapevolezza. Voglio portare le metodologie e gli strumenti che ho messo a punto in tanti anni di lavoro all’interno di multinazionali del software, facendo percepire il valore della data integration come approccio in grado di portare risparmi in termini di risorse finanziarie e di tempo, fornendo alle aziende la possibilità di gestire e usufruire dei propri dati in maniera scalabile e sostenibile nel tempo”.