Il team di dirigenti di Sap Italia cambia forma. L’azienda ha annunciato l’ingresso di Stefano Ceccarelli in qualità di innovation sales director e l’estensione delle responsabilità di Enzo Pagliaroli, nominato ora services and public sector sales director. Nella sua nuova posizione Ceccarelli, subentrato a Matteo Losi (ora head of the digital awareness office per l’area Emea South) avrà la responsabilità di consolidare la strategia di Sap in ambito platform e digital core. Nato a Milano nel 1969, Ceccarelli è entrato in azienda nel 2012 come “agent of change”. Dal 2009 al 2011 è stato invece sales manager per major account per Adp in Italia.

Ceccarelli si occupa di digitalizzazione dal 1996 con l'applicazione della tecnologia Fractal di Michael Barnsley per digitalizzare i processi delle banche di immagini e migliorare l'efficacia dei media. Ha poi seguito i primi esperimenti di intelligenza artificiale in Italia, basati sulle teorie di Marvin Minsky, per creare applicazioni nel settore telco.

Pagliaroli invece, già membro del leadership team della società, estende come detto le sue responsabilità al settore pubblico. Nel nuovo ruolo, a diretto riporto dell’amministratore delegato Luisa Arienti, Pagliaroli avrà il compito di rafforzare il posizionamento di Sap in ambito servizi e della Pubblica Amministrazione.

 

Stefano Ceccarelli, in alto Enzo Pagliaroli

 

Nato a Toronto nel 1965, il manager vanta una lunga esperienza nell’area vendite di applicativi e servizi It, avviata nel 1994 in Oracle Italia e proseguita poi in Mci Worldcom e in Siebel Systems. Dal 2006 è nuovamente in Oracle Italia, dove dal 2011 al 2013 ricopre la carica di sales director applications Italy for communications, media and utilities. A febbraio 2013 entra in Sap Italia come sales director, gestendo i rapporti con le aziende del settore servizi e con le Pubbliche Amministrazioni.