Gli effetti degli attacchi DdoS ( Distributed Denial of Service) sono rischio per aziende di qualsiasi settore e dimensione, poiché operazioni di questo genere sono in grado di bloccare siti Web e altri servizi basati sullo scambio di dati in tempo reale. Ma sono in particolare un rischio per i cloud provider, che sulla continuità operativa basano il proprio business, dovendo assicurare ai clienti una perfetta disponibilità dei servizi. Le stime del settore, riportate da Gtt, indicano che gli attacchi DDoS di dimensioni comprese tra 10 e 100 Gbps sono aumentati del 50% nel 2020. Il danno per le sole aziende statunitensi è di circa 10 miliardi di dollari persi in un anno, cioè di circa 218.000 dollari per azienda.

Non stupisce, allora, che un fornitore di servizi cloud come la società statunitense Performive abbia scelto di dotarsi di nuovi strumenti di difesa da questa minaccia e in particolare del servizio DDoS Mitigation di Gtt. Si tratta di un servizio proattivo e sempre operativo senza interruzioni, che sfrutta la tecnologia della piattaforma DDoS di nuova generazione di Corero Network Security combinata con la rete Internet Tier 1 globale di Gtt.

DDoS Mitigation opera in tempo reale nel cuore della rete per rilevare e filtrare le minacce complesse e il traffico dannoso, che viene poi reindirizzato in automatico verso i centri regionali e qui viene “ripulito”. Al contempo, il traffico legittimo può passare senza interruzioni, così da poter garantire al cliente prestazioni di rete ottimizzate a bassa latenza. La capacità di mitigazione gli attacchi viene potenziata con tecniche di threat intelligence che monitorano continuamente l'intera rete Internet per rilevare le più aggiornate tattiche DDoS e gli attacchi più sofisticati.

 

La capacità della soluzione DDoS Mitigation di Gtt di rilevare e rimuovere immediatamente il traffico dannoso garantisce la protezione dei nostri dati vitali e la continuità delle nostre operazioni cloud, che dipendono fortemente dall'integrità della rete", spiega Ryan DiRocco, chief technology officer di Performive. “Le più aggiornate tecniche di mitigazione degli attacchi DDoS di Gtt, combinate con la sua esperienza operativa Internet Tier 1, ci danno la certezza che la nostra rete è protetta da malintenzionati e soddisfa i più elevati standard del settore”. Gtt attualmente fornisce a Performive servizi di transito IP con velocità comprese tra 10 e 100 Gbps, per connettere strutture cloud e data center in sedici città dislocate fra Nord America ed Europa.