Secondo i dati rilasciati recentemente da Canalys quest’anno si è registrata una forte crescita delle spedizioni di smart speaker nella Cina continentale. Il paese asiatico, che negli ultimi mesi riesce a tenere sotto controllo la diffusione del Covid-19, sta guidando il mercato con un incremento del 16 per cento, mentre il resto del mondo, in gran parte in lotta contro il virus, dovrebbe vedere una crescita del 3 per cento.

Nel frattempo, nonostante la difficile situazione, i tre più importanti produttori di altoparlanti intelligenti - Amazon, Google e Apple - hanno introdotto nuovi prodotti o aggiornato quelli esistenti, mantenendo gli stessi prezzi o addirittura con qualche riduzione. Secondo Canalys, questi annunci sono stati fondamentali in vista del periodo natalizio imminente, che sarà per forza diverso dagli anni precedenti a causa della pandemia.

La società di ricerche sostiene che, passando più tempo in casa, le persone potrebbero considerare la possibilità di acquistare nuovi dispositivi o di sostituire quelli più obsoleti. Ecco perché nel 2021 il settore globale degli altoparlanti intelligenti dovrebbe riprendersi in maniera sostanziale, con i mercati al di fuori della Cina che inizieranno a contribuire con una quota maggiore alla crescita annuale. Le unità vendute dovrebbero raggiungere i 163 milioni, segnando una crescita complessiva del 21 per cento.