Mascherine chirurgiche, FP2, FP3… In questi mesi di pandemia da Covid-19 è stato uno de temi più discussi. Ora la tecnologia viene in aiuto a chi è indeciso su quale soluzione adottare nella vita quotidiana nel tentativo di proteggere sé stessi e gli altri dall’infezione. LG Electronics ha infatti annunciato il “purificatore d'aria indossabile” PuriCare, che sarà disponibile su alcuni mercati (non ancora definiti) entro la fine dell’anno.

Il PuriCare impiega due filtri Hepa H13, simili a quelli utilizzati nei prodotti di purificazione dell'aria per la casa, che consentono di respirare aria fresca e pulita. Con le sue doppie ventole e il sensore respiratorio brevettato, il purificatore d'aria indossabile di LG rileva il ciclo e il volume del respiro di chi lo indossa e regola di conseguenza le doppie ventole a tre velocità. Le ventole accelerano automaticamente per favorire l'aspirazione dell'aria e rallentano per ridurre la resistenza durante l'espirazione, consentendo così una respirazione senza sforzi.

LG PuriCare Wearable si adatta al viso dell'utente per ridurre al minimo le perdite d'aria intorno al naso e al mento. Il design consente inoltre di indossare comodamente l'unità per diverse ore consecutive. La batteria da 820 mAh offre fino a otto ore di funzionamento con le ventole a bassa velocità e fino a due ore ad alta. La soluzione viene fornita con una custodia che aiuta a mantenere l'igiene tra un utilizzo e l'altro. Dotata di luci Uv-Led che uccidono i germi nocivi, la custodia serve anche a caricare la maschera e a inviare notifiche all'app mobile LG ThinQ (disponibile per Android e iOs) quando i filtri devono essere sostituiti.