Posta elettronica certificata, con Aruba è gratis

pubblicato venerdì 25 novembre 2011

Il provider offre il primo anno di PEC gratuitamente a tutti, basta completare la richiesta entro i termini di legge. Dal mese prossimo le aziende prive di questa casella saranno passibili di contravvenzione e dovranno pagare il servizio a tariffa normale.

Aruba offre la casella PEC (Posta Elettronica Certificata) gratuitamente. Si tratta di un'offerta particolarmente interessante perché entro la fine di questo mese tutte le aziende avranno l'obbligo legale di avere almeno una casella di posta elettronica di questo tipo.

La PEC è uno strumento introdotto dall'ex Ministro per l'Innovazione Renato Brunetta e che, nelle intenzioni, dovrebbe servire a semplificare buona parte delle procedure che richiedono un comunicazione con l'amministrazione pubblica.

A dirla tutta, dalla sua introduzione nel 2010, la PEC ha avuto una storia tormentata, piena di ostacoli e interruzioni, che hanno ispirato anche una buona quantità di sarcasmo negli osservatori, screzi tra i ministeri, e persino un'ipotesi di class action contro il governo stesso. Ad oggi lo strumento sembra tuttavia essere pronto, anche se non è ancora chiaro se e come sarà utilizzata in futuro.

Con tanti a dubbi ancora da chiarire resta l'obbligo di creare una casella PEC, e Aruba invita tutte le società che ancora non si sono conformate all’obbligo legislativo a sottoscriverla gratuitamente su www.pecgratuita.it e comunicarla al Registro Imprese, se si vogliono evitare sanzioni.

Se non pagare la multa è l'unico scopo di questa attivazione, allora ben venga l'offerta di Aruba, che permette anche di risparmiare le relative spese per il primo anno. La proposta del provider include una casella di 5 GB di spazio, notifiche via SMS, archivio sicuro, dimensioni massime del singolo messaggio fino a 50 MB, accesso web, assistenza telefonica, invio multiplo e altro.

Per il momento fatevi la PEC, perché di alternative non ce n'è. Una volta attiva questa casella di posta diventa una specie di tiranno, perché non si potrà contestare la mancata ricezione di un messaggio, nemmeno in vacanza. Però potremmo guardare chi non ce l'ha dall'alto in basso con sufficienza, sentendoci terribilmente moderni.


 
Commenti dei lettori (0)
Trovati 0 commenti -  Mostrati da 0 a 0 - Seleziona pagina: 1
Nessun commento visualizzabile
Per postare il tuo commento devi essere loggato.Se sei già iscritto, inserisci Nome Utente e Password qui sotto.
Se non ti sei ancora iscritto, fallo subito, è gratis! L'unico dato obbligatorio è il tuo indirizzo email. Registrati.
Nome utente:
Password: