Quali sono i vantaggi di un tablet rugged? Per diverse ragioni acquistare un dispositivo “rinforzato”, progettato appositamente per essere usato in particolari contesti e sottoposto a notevole stress, è un investimento che ripaga e che presenta una serie di benefici rispetto all’acquisto di un tablet, un laptop o altri dispositivi tipo 2-in-1 di livello consumer. Ce ne parla di Patrick Seidensticker, Senior Director, Product Management, Tablets di Zebra Technologies.

 

Patrick Seidensticker, Senior Director, Product Management, Tablets di Zebra Technologies

 

La domanda dei consumatori è in continua crescita e le esigenze delle aziende stanno cambiando: i lavoratori di oggi sono spesso in movimento e, come mai prima d’ora, hanno bisogno di un maggior numero di schermi per portare a termine i loro compiti in modo accurato ed efficiente. Nonostante i dispositivi mobili siano stati fondamentali per gli operatori in prima linea, oggi molte aziende hanno la necessità di portare “sul campo”, il valore aggiunto dei computer desktop, per ottenere maggiore efficienza e abilitare una migliore comunicazione tra lavoratori che, per essere produttivi necessitano di schermi più ampi, maggiore potenza di calcolo e capacità di inserire dati “scritti a mano”.

Quando si investe in nuove soluzioni di mobilità, si può essere tentati di prendere in considerazione tablet, laptop o dispositivi tipo 2-in-1 di livello consumer perché spesso sono proprio di fronte a noi e sembrano promettere un processo di onboarding più rapido e intuitivo. Tuttavia, i migliori tablet di livello enterprise di oggi hanno a bordo il sistema operativo Android o lo stesso OS professionale Windows 10 utilizzato su desktop e laptop, offrendo un'esperienza utente simile che può essere altrettanto semplice da introdurre nei flussi di lavoro dell'organizzazione, e anche più gratificante a lungo termine.

Per esempio, combinando la mobilità di uno smartphone dotato di uno schermo più grande e la potenza di elaborazione avanzata di un computer desktop o portatile, i tablet permettono ai lavoratori in mobilità di accedere ai dati, alle app native e ad altri sistemi aziendali con la stessa facilità con cui sarebbero seduti a una scrivania. Possono anche connettersi con i colleghi per collaborare in tempo reale tramite app vocali push-to-talk e strumenti di realtà aumentata che permettono l'assistenza remota di specialisti.

L’affidabilità e le prestazioni resilienti dei rugged
Chi è spesso in movimento e lavora da remoto o in contesti non prevedibili – quali ad esempio i tecnici che operano sul campo, gli operai edili e i professionisti della pubblica sicurezza – ha bisogno di dispositivi potenti. I tablet consumer spesso si spengono se esposti a temperature estreme, all’elevata umidità e persino all’aria salmastra, mentre i dispositivi rugged enterprise sono interamente progettati per resistere a condizioni ambientali difficili.

I tablet rugged possono anche resistere agli utilizzi intensi e ai danni potenzialmente derivanti dal loro uso in condizioni estreme, come la manutenzione delle linee elettriche, la risposta a chiamate di emergenza o l’ispezione di edifici in aree remote. Questo comprende le cadute accidentali e l’esposizione ripetuta a polvere, sporco, vibrazioni e acqua. Molti tablet rugged di livello enterprise dispongono, infatti, di certificazione IP65, IP67 o addirittura IP68. A differenza dei tablet consumer, i dispositivi rugged di livello enterprise sono anche dotati di schermi con luce regolabile, ben visibili all’esterno e reattivi ai comandi touch con i guanti, il che semplifica l’utilizzo giorno e notte e anche in condizioni di pioggia, neve, nuvolosità o sole.

Personalizzazione e controllo senza precedenti
Mentre per i lavoratori addetti sul campo le priorità possono essere la resistenza agli urti, la visibilità degli schermi e l’accesso al sistema informativo geografico (GIS), i professionisti della pubblica sicurezza potrebbero aver bisogno di funzionalità 2-in-1, con una tastiera che si può staccare, o dell’accesso a dati e sistemi per eseguire controlli in background.

Trovare il dispositivo giusto non è però soltanto una questione di form factor. Con i tablet rugged, a differenza di quanto solitamente accade con i dispositivi consumer, sono disponibili numerosi accessori e funzionalità opzionali: per esempio, scanner di codici a barre e lettori RFID integrati, Gps dedicato, supporti o sistemi di docking specifici e interfacce input/output legacy, come RFJ45 o HDMI-in. Inoltre, molti tablet consumer non includono più un jack per le cuffie e tipicamente sono dotati di meno porte Usb di quelle che, in media, servono a un lavoratore al giorno d’oggi.

I dispositivi enterprise sono anche realizzati tenendo conto delle operation aziendali: gli upgrade del software e gli aggiornamenti di sicurezza possono essere eseguiti quando più conviene all’azienda, così da non interferire con i processi in corso. Inoltre, strumenti di sicurezza e gestione IT come l’autenticazione multifattoriale, i lettori SmartCard/Common Access Card, il whitelisting delle applicazioni, il login, il blocco e il wiping multiutente e il monitoraggio dei dispositivi aiutano a proteggere dati preziosi e sensibili, oltre ad assicurare una connettività veloce e affidabile.

Performance eccellenti per tutto il turno di lavoro
Gli strumenti per la portabilità, fra cui le batterie ausiliare o hot swap, consentono ai tablet enterprise di funzionare per un intero turno di lavoro senza che ci si debba interrompere o passare a un altro dispositivo. La connettività wireless tipicamente non rappresenta un problema per i dispositivi enterprise, dato che gli ingegneri prestano particolare attenzione a posizionare le antenne più adatte nei punti giusti per assicurare il mantenimento di un segnale costante su reti cellulari, Wi-Fi e/o private in base alla configurazione del dispositivo, incluse le reti dedicate alla pubblica sicurezza.

Ciclo di vita a lungo termine
Nei tablet di livello consumer, inoltre, a quanto già detto si somma l’inefficienza. Con una flotta di dispositivi più affidabili, invece, le aziende non necessitano di avere un gran numero di ricambi disponibili né devono perdere tempo e risorse per spedire i dispositivi danneggiate al centro riparazioni. Componenti a lunga durata e facilmente sostituibili, come le batterie, estendono il ciclo di vita dei tablet enterprise oltre quello dei dispositivi consumer, nei quali la batteria non è sostituibile “sul campo” e dev’essere, invece, mandata all’assistenza tecnica. Inoltre, altri componenti come i caricatori e gli adattatori vengono cambiati solo quando è necessario e non con ogni nuova versione del device. Di fatto, i dispositivi mobili consumer nel giro di cinque anni vengono a costare il 50% in più rispetto ai dispositivi rugged.

 

 

Soddisfare gli obiettivi di sostenibilità
Le aspettative dei consumatori rispetto alla sostenibilità dei prodotti stanno aumentando e il contesto normativo è in evoluzione; dunque, la sostenibilità per molti versi è diventata parte della posta in gioco. Per questo motivo molte aziende stanno utilizzando dei tablet rugged enterprise, che con la corretta manutenzione possono durare fino a una decina d’anni. La durata prolungata riduce l'impronta di carbonio complessiva delle aziende, specialmente se paragonata ai dispositivi consumer che possono arrivare a fine vita nel giro di uno o due anni, o anche prima se utilizzati intensamente.

I punti chiave
Davanti a nuove sfide e all’evoluzione del contesto, le aziende devono abbracciare soluzioni tecnologiche che possano supportare le necessità specifiche dei lavoratori che operano in prima linea e sul campo. Benché dar loro un laptop, un tablet o un 2-in-1 consumer possa sembrare la scelta più semplice, che garantisce familiarità, in realtà con i tablet rugged di livello enterprise la familiarità non va persa. Di fatto, anzi, l’esperienza d’uso può essere significativamente migliore, dato che i lavoratori beneficiano di vantaggi ulteriori: funzionalità personalizzate, sicurezza e strumenti di comunicazione di livello enterprise, estrema versatilità e affidabilità dimostrata del dispositivo. Con un’ampia offerta di modelli realizzati per attività e flussi di lavoro specifici, i tablet rugged stanno dimostrando di essere l’unica tipologia di tablet che conta per quasi tutti gli ambienti di lavoro.