Usare Work, Excel e Power Point su uno smartphone Android d’ora in poi sarà più rapido, comodo e meno gravoso per la memoria e le prestazioni del telefono. L’app “leggera” e “condensata” di Office, infatti, debutta in anteprima su Google Play per gli utenti che desiderano testarla, per il momento riservata ai soli smartphone Android (versioni 6.0 e successive del sistema operativo). L’estensione ai tablet arriverà però prossimamente, ha assicurato Microsoft, così come ci saranno presto novità per gli utenti Apple.

 

Che ne sarà delle app mobili tradizionali di Word, Excel e PowerPoint? Nessun rischio per loro: continueranno a essere supportate e sviluppate. Semplicemente, la nuova app offre un’alternativa più semplice e ancora più “mobile friendly” per accedere alle funzionalità di creazione di documenti, fogli di calcolo e presentazioni, ma non solo. 

 

L’applicazione di Office per Android permette anche prendere appunti al volo su post-it virtuali, di catturare fotografie con la fotocamera dello smartphone, di convertire immagini in documenti Word, tabelle o Pdf, di scansionare codici QR e firmare digitalmente un file Pdf. Ulteriori funzionalità saranno introdotte in seguito, anche perché l’app è al momento in versione preview e dunque Microsoft invita gli utenti a contribuire al suo sviluppo con critiche e suggerimenti.