Il telefono aziendale non è solo uno strumento di lavoro. Non è certo una novità, ma una ricerca condotta da Visage Mobile negli Stati Uniti, che ha coinvolto 480mila dipendenti in 450 aziende fra gennaio e marzo 2012 ha fatto emergere dati interessanti su come gli impiegati abusano della dotazione professionale. Oltre alle "confessioni" dei dipendenti sono stati raccolti i dati provenienti dagli operatori di telefonia cellulare, dai dipartimenti delle risorse umane e dagli inventari aziendali.

I telefoni aziendali sono spesso usati per leggere l'oroscopo del giorno

Quello che ne è uscito è che su una spesa media annua di 852mila dollari per l'uso del wireless dai telefonini aziendali, il 12,5 per cento riguarda eccedenze in roaming per il download di informazioni che non hanno nulla a che vedere con la professione. La spesa folle infatti copre suonerie, applicazioni e servizi premium.

A tal proposito è possibile persino stilare una classifica: le suonerie più gettonate sono Rolling in the Deep di Adele, seguita da Cheers (Drink to That) di Rihanna, God Gave Me You di Blake Shelton e Young, Wild & Free di Snoop Dogg e Wiz Khalifa. Al decimo posto ritroviamo di nuovo Adele con Someone Like You. Una compilation degna di una Hit parade, che le aziende sponsorizzano involontariamente.

La musica non è l'unica passione dei lavoratori statunitensi: Visage Mobile, che aiuta i clienti a monitorare l'utilizzo del dispositivo mobile, ha anche scoperto che ad andare per la maggiore sono i contenuti per soli adulti, con applicazioni come SexyCougar e Mobile Love, che nel campione in esame costituivano il 10 per cento dei download. 

Un decimo dei terminali in concessione d'uso sono anche usati per sottoscrivere servizi premium come gli SMS con l'oroscopo del giorno e le notizie in tempo reale sulle celebrità di Hollywood. È da riconoscere che in questi casi la colpa non è necessariamente dei dipendenti: in più casi sono state denunciare registrazioni non autorizzate da parte dei servi in questione.

Il redattore del rapporto ha spiegato che spesso i dipendenti non sono consapevoli del fatto che ci sono aziende specializzate nel monitoraggio dei servizi usati sui telefoni aziendali: d'ora in poi meglio stare attenti.


Tag: aziende