Zyxel Networks ha presentato i nuovi switch ibridi layer 2 della serie GS2220, che offrono una gestione tri-mode: in cloud, e tramite Command Line Interface (Cli) e Simple Network Management Protocol (Snmp).

La gestione via cloud è fornita da Nebula, la soluzione di cloud networking di Zyxel, che offre agli amministratori IT la possibilità di monitorare e controllare le reti ovunque e in qualsiasi momento da un'unica interfaccia centralizzata. Tutti gli switch GS2220 sono dotati di licenza Nebula Pro della durata di un anno. Se la cloud non è la scelta migliore, gli amministratori possono optare per la gestione locale da Cli, una modalità che offre una granularità profonda e un accesso completo in lettura/scrittura. In alternativa, esiste la modalità Snmp, che è fornita con una base di informazioni di gestione completa e semplifica, e permette il controllo di dispositivi di varie marche attraverso le reti.

La nuova serie offre maggiore affidabilità: in particolare una protezione due volte più forte dalle scariche elettriche e quattro volte superiore per le sovratensioni. L’assenza di ventole rende i GS2220 silenziosi e, grazie alle dimensioni più ridotte, gli ingombri su rack e desktop sono inferiori. Inoltre supportano tutte le applicazioni L2, offrendo fino a 44 porte RJ45 Gigabit, insieme a quelle combo Gigabit in rame/fibra ottica o due di tipo Small-Factor Pluggable (Sfp).

Tag: cloud, zyxel, switch