Hp ha introdotto novità nell’ambito della gamma di workstation Z, , integrando le prestazioni e la potenza in numerosi form factor con ZCentral 4R, Z2 Mini e ZBook Fury, per soddisfare le esigenze dei creativi professionisti e degli utenti più esperti sia che lavorino da casa, in ufficio, o in un altro luogo.

ZCentral 4R, una tra le più potenti workstation a singola unità rack per i settori dei media e entertainment, dello sviluppo di prodotti, del data science e health care, è progettata per sfruttare la potenza di una workstation Z4 con form factor a singola unità e per lavorare efficacemente in ambienti rack. È equipaggiata con i più recenti processori Intel Xeon W (fino a 18 core di CPU) e opzioni grafiche fino a Nvidia Quadro RTX 8000. Sarà disponibile dal prossimo autunno.

Z2 Mini G5 è la mini workstation pensata per i creativi che utilizzano la Suite Adobe Creative e per l'esecuzione di applicazioni SolidWorks e Autodesk. È stata riprogettata con nuove tecnologie termiche per offrire prestazioni della cpu fino a 1,4 volte superiori e performance della gpu tre volte migliori rispetto ai modelli precedenti. Offre una configurazione completa per l'home office e la possibilità di lavorare in collaborazione con lo Z2 Mini o semplicemente di condividere la funzione di co-creazione in remoto tramite ZCentral Remote Boost.

Z2 Small Form Factor e Z2 Tower offrono capacità di calcolo ad alte prestazioni e una maggiore espandibilità in uno spazio ridotto. La prima utilizza processori fino a Intel Xeon W e gpu Nvidia Quadro 3000 per offrire prestazioni e funzionalità elevate, fra cui ray-tracing accelerato e l'IA, in uno chassis più piccolo del 19% rispetto alla generazione precedente. Z2 Tower è una workstation entry-level destinata ai creativi professionisti, che possono eseguire applicazioni multi-threaded e contemporaneamente multitasking con l'aiuto della grafica Nvidia Quadro RTX 6000 e di Intel Xeon in uno chassis più piccolo del 15% rispetto alle versioni precedenti. Entrambe saranno disponibili dall’autunno.

Con ZBook Fury e ZBook Power, i content creator e data scientist hanno le performance richieste in un formato portatile. Il primo modello - disponibile da metà settembre - è in due configurazioni: con display da 15 e 17 pollici, con dimensioni più piccole, rispettivamente, del 12 e del 29 per cento rispetto alla generazione precedente. Queste workstation sono equipaggiate con gpu professionali Nvidia fino a Quadro RTX 5000 o Amd Radeon RX. La ZBook Power, workstation mobile più economica di Hp e disponibile dal prossimo autunno, rende la potenza dello ZBook più accessibile e ideale per gli studenti Steam. È possibile configurarla con scheda grafica Nvidia Quadro T2000 e processori Intel Xeon o Core i9, in uno chassis ora più piccolo e sottile, rispettivamente, del 19 e dell’11 per cento, e più leggero di quasi il 10% rispetto alla generazione precedente.

Tag: hp, workstation