Computer Gross allarga il proprio perimetro d’azione acquisendo il controllo di PM Service, società di Pontassieve, in provincia di Firenze, specializzata in tecnologie e servizi di assistenza specialistica per il risparmio energetico.

Il distributore a valore, che già deteneva il 19% delle quote societarie di PM Service, ha infatti aggiunto un ulteriore 51% di possesso, portando la propria partecipazione al 70% e, di fatto, acquisendone il controllo.

L’integrazione delle competenze e dell’offerta tra Computer Gross e PM Service che consegue all’operazione, porta alla creazione di un polo focalizzato sui temi del digital green e della sostenibilità ambientale con prospettive di crescita importanti. PM Service è una realtà che fattura circa 30 milioni di euro l’anno con un capitale umano di 25 persone, i cui soci fondatori Massimo Innocenti e Andrea Parrini continueranno a operare all’interno della società, avendo sottoscritto un accordo di collaborazione pluriennale per il supporto allo sviluppo del piano industriale di lungo termine.

Grazie alle recenti partnership con PM Service e Service Technology nel settore refurbished technology, l’arricchimento dell’offerta di servizi e soluzioni digitali per il risparmio energetico consentirà a Computer Gross di costituire un polo italiano di eccellenza nel settore digital green in grado di affiancare gli operatori del canale nei percorsi digitali di miglioramento dell’ecosostenibilità.

L’operazione consente di accelerare l’integrazione di PM Service nell’organizzazione di Computer Gross - ha affermato Duccio Castellacci, CEO di Computer Gross -, dando vita a una linea di business in grado di cogliere tutte le opportunità riservate dal mercato dell’efficientamento e del risparmio energetico, sempre più convergente con le soluzioni offerte dalle tecnologie digitali".

"Grazie a questa operazione costruiamo il maggiore polo italiano di offerta specializzata di tecnologia rivolto alla green economy. Siamo lieti di consolidare la partnership con Computer Gross e il Gruppo Sesa con l’obiettivo di valorizzare le competenze di PM Service, rafforzandone l’offerta a supporto della clientela in un mercato in continua espansione”, hanno affermato Massimo Innocenti e Andrea Parrini, fondatori e managing partner di PM Service.

Tag: merger